Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Villorba, l'episodio domenica pomeriggio verso le 15.30 in zona industriale

FANNO SESSO IN AZIENDA MA VENGONO SCAMBIATI PER LADRI

Nipote del titolare ruba le chiavi e porta la fidanzata nel magazzino


VILLORBA - Scatta l'allarme per un probabile furto presso il capannone di un'azienda di Villorba, nella zona industriale: dei ladri però nessuna traccia, a far scattare l'allerta della polizia è stata una coppietta di ragazzi che cercava semplicemente un po' di intimità nel magazzino. L'episodio, singolare, è avvenuto domenica pomeriggio poco dopo le 15.30 quando la centrale operativa della Questura riceve la comunicazione di un possibile furto in corso presso il magazzino di un'azienda della zona industriale villorbese. Quando gli agenti entrano all'interno della ditta scoprono un ragazzo di 20 anni, nipote del titolare, e la sua ragazza in atteggiamenti inequivocabili. Il ragazzo, sorpreso di trovarsi di fronte ai poliziotti, racconterà di aver trafugato le chiavi della ditta allo zio e di non essersi reso conto della presenza dell'allarme. Entrambi i fidanzati sono stati invitati ad andarsene.