Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Moreno Da Rodda, 32enne di Mareno di Piave, patteggerà il minimo della pena

FRONTALE A SERNAGLIA: CHIESTO IL PROCESSO PER IL PADRE DI TOMMY

Nello schianto, il 9 dicembre scorso, morì suo figlio di appena 6 mesi


MARENO DI PIAVE – (gp) Chiuse le indagini nel giro di un paio di mesi, il pm Mara De Donà ha formalizzato la richiesta di rinvio a giudizio per Moreno Da Rodda, il 32enne di Mareno di Piave padre del piccolo Tommaso che morì ad appena sei mesiin seguito a un incidente stradale a Sernaglia della Battaglia. Al volante dell'auto che si è schiantata frontalmente contro una Bmw, lungo la provinciale 34, c'era proprio il 34enne il quale, anche se si tratta di un atto dovuto, verrà chiamato a rispondere del reato di omicidio colposo. Con ogni probabilità verrà patteggiato il minimo della pena, visto il parere favorevole del pm e la delicatezza del caso. A spostare le responsabilità dell'accaduto a carico dell'uomo è stata la relazione della Polstrada: a invadere la corsia opposta, come ipotizzato inizialmente, era stato Moreno Da Rodda. La madre, la 39enne Mara Possamai, dopo aver rischiato la vita in seguito allo schianto, era stata fortunatamente dichiarata fuori pericolo qualche giorno dopo il sinistro. Esente da qualsiasi responsabilità per l'accaduto il 69enne di Mareno di Piave che si trovava al volante della Bmw: era stato lui il primo a riferire alle forze dell'ordine di essersi trovato improvvisamente di fronte i fanali dell'altra vettura, non avendo nemmeno il tempo di frenare o di sterzare per evitare l'impatto.



Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
12/12/2013 - Frontale a Sernaglia: indagato
il padre del piccolo Tommaso

10/12/2013 - Bimbo di sei mesi morto nello
schianto, aperta un'inchiesta

09/12/2013 - Frontale tra due auto: morto
un bimbo di appena sei mesi