Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, all'esterno dell'istituto sit-in del personale scolastico e di Forza Nuova

PRIMA L'INNO, POI LA LEZIONE DI MATTEO AI RAGAZZI DELLA COLETTI

Il premier ha tenuto una lezione di educazione civica con gli studenti ed incontrato i genitori di Matteo Musco, studente morto nel 2012


TREVISO - Matteo Renzi arriva presso le scuole media “Coletti” di Santa Bona poco dopo le 8.40, con largo anticipo sulla tabella di marcia: ad attenderlo all'esterno ci sono decine di telecamere e giornalisti, i sindacati della scuola ma anche gruppi che contestano l'arrivo del premier nella Marca, in particolare i giovani di Forza Nuova. Renzi, accompagnato dal ministro dell'Istruzione Stefania Giannini e da quello del Lavoro Giuliano Poletti, entra all'interno dell'istituto in compagnia di Giovanni Manildo e di alcuni componenti del consiglio comunale: ad accoglierli centinaia di studenti che provengono anche dalla sede di San Liberale. All'ingresso di Matteo Renzi, tra l'entusiasmo dei ragazzi, il coro della scuola intona l'inno nazionale. Il premier ha poi colloquiato scherzosamente con gli studenti ("Quanto fai sui 100 metri?", "Giochi a volley?" avrebbe chiesto ad alcuni di loro), risposto alle loro domande e quindi tenuto una piccola lezione di educazione civica parlando del ruolo del sindaco e del presidente del Consiglio. Storia dell'arte, rifiuti in città, alcuni dei temi affrontati con i ragazzi. Renzi ha poi incontrato Claudia, la madre di Matteo Musco, un 13enne che frequentava l'istituto ed era stato ucciso a fine 2012 dalla leucemia. I genitori hanno riferito al premier l'avvio di una raccolta fondi per creare un auditorium dedicato alla musica, in memoria di Matteo. “Questa è l'Italia”: ha detto Renzi ricordando questo aneddoto della sua visita a scuola.


Galleria fotograficaGalleria fotografica