Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/216: LA CINA ╚ VICINA ANCHE SUL GREEN

A Pechino, lo svedese Bjork supera Otaegui


TREVISO - Ed ecco l’Open di questo Paese fino a ieri tanto lontano da noi, e che oggi, in quanto a Golf e non solo, si sta portando in pole position nel mondo.Il Volvo China Open, torneo dell’European Tour che si avvale dell’organizzazione dell’Asian Tour, si gioca al Topwin...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/215: ALLA MONTECCHIA VA IN SCENA IL BANCA GENERALI INVITATIONAL

Quarta tappa del circuito sponsorizzato dal gruppo bancario


SELVAZZANO DENTRO (PD) - In un ambiente speciale, la gara di golf 18 buche stableford, contrassegnata dall’esclusività e dal prestigio di “Banca Generali Private”. Era la quarta delle sette tappe del “Trofeo di golf area nord est” sponsorizzato da Banca...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/214: IL CHALLENGE AIGG RITORNA IN VENETO

Giornalisti golfisti impegnati a Frassanelle e al Colli Berici


PADOVA/VICENZA - Il Challenge dei Giornalisti Golfisti d’Italia 2018, dopo le giornate romane è arrivato in Veneto, nel padovano e nel vicentino. Abbiamo giocato in due particolarissimi Campi, ambientati in luoghi molto interessanti. Nella prima giornata abbiamo goduto della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, "Modificare il patto di stabilitÓ per far ripartire l'edilizia scolastica"

"TAGLIO DELL'IRAP E RIDUZIONE DI 10 MILIARDI DAL CUNEO FISCALE"

"Non siamo venuti in passerella ma a parlare con il Paese reale"


TREVISO - Taglio dell'Irap del 30% e 10 miliardi di riduzione del cuneo fiscale e possibilità per le amministrazioni comunali di investire in edilizia scolastica sforando il patto di stabilità. Questa la ricetta per far ripartire in Paese esposta ieri dal presidente del Consiglio, Matteo Renzi, nel corso della sua prima visita ufficiale. Il premier ha trascorso la mattinata a Treviso: prima soffermandosi in visita alle scuole medie “Coletti” di Santa Bona e poi in due diversi incontri istituzionali con i sindaci della Marca e gli imprenditori. Ultima tappa del suo tour è stata Monastier, con la visita al laboratori delle start up aziendali di H Farm. Non sono mancate le contestazioni, in particolare da parte del movimento dei forconi e di esponenti di Forza nuova: durante il tragitto, a piedi, tra Santa Caterina e palazzo Rinaldi, Renzi è stato pure colpito da tre arance. Minuti di tensione si sono vissuti anche all'esterno del palazzo del Comune con un tentativo di alcuni manifestanti di forzare il blocco delle forze dell'ordine. “E' normale, non siamo venuti a fare passerella, siamo qui a parlare con il Paese reale”.