Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/211: PATRICK REED INDOSSA LA GIACCA VERDE

Lo statunitense vince l'82° Masters di Augusta


TREVISO - È l’edizione ottantadue del Masters, che data 1930; uno dei quattro maggiori campionati del Golf. Si tiene all'Augusta National, in Georgia, il Paradiso del Golf. Un Campo molto particolare, bello e difficile, massimamente rappresentato da” Amen Corner”, il tratto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/210: A CA' DELLA NAVE BUON COMPLEANNO MAL

Gara (e festa) con protagonista il cantante dei Primitives


MARTELLAGO - A festeggiare la sua data di nascita avvenuta da qualche giorno, Mal (al secolo Paul Bradley Couling), il 28 marzo ha sponsorizzato una gara di Golf a Cà della Nave. Voleva festeggiare il suo compleanno in un Campo da Golf. La scelta del 28, a Cà della Nave, è...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/209: AL VIA IL CHALLENGE 2018 DELL'AIGG

A Roma debutta la stagione dei giornalisti golfisti


ROMA - Il debutto del challenge AIGG ha ormai una sede consolidata: la prima gara dell’anno si gioca al Marco Simone Golf and Country Club, a Guidonia, nell’ospitalità raffinata di Lavinia Biagiotti Cigna. Lavinia è la deliziosa figlia di Laura Biagiotti, la grande donna...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Partita stregata dei biancocelesti, che sprecano 4 ghiotte occasioni

TREVISO BRUTTO E SPRECONE, IL CARTIGLIANO LO PUNISCE AL 93'

Fatale l'errore di Livotto che regala palla ad un avversario


TREVISO - Il Treviso perde una partita che avrebbe tutto sommato meritato di vincere, e lo fa nel modo più atroce: al 93' su pallone regalato agli avversari e dopo aver sprecato almeno quattro ghiotte occasioni. Il Cartigliano per ora è l'unica squadra del girone ad aver sottratto quattro punti ai biancocelesti. Gara molto brutta nel primo tempo, in cui il Treviso ha creato pochissimo, troppo lento ed attendista; all'inizio di ripresa la squadra ha cambiato marcia ed ha sfiorato la marcatura con Zamuner, Gnago (palo), Del Papa Dal Compare, tutto nel giro di una decina di minuti. I vicentini peraltro non hanno mai rinunciato ad attaccare, raccogliendo un premio francamente esagerato, sfruttando un passaggio sbagliato di Livotto (nella foto Film) che ha servito involontariamente Xamin, il quale ha freddato Bortolin in uscita. Addio sogni di gloria, ora sarà bene preoccuparsi di andare ai playoff.

 

TREVISO-CARTIGLIANO 0-1
TREVISO (4-2-3-1): Bortolin; Ton, Zamuner, Orfino, La Cagnina; Marangon, Giuliato; Viteri (st 10‘ Livotto), Del Papa (st 32‘ Fonti), Dal Compare; Gnago. A disp. Vincenzi, Pilotto, Vio, F. Mensah, Bidogia. All. Tentoni
CARTIGLIANO (4-3-3) D. De Pretto; Musliovski, M. De Pretto, Moresco, Faresin; Zanotto (st 10‘ Xamin), Simonato, Cirotto (st 31‘ Tellatin); Rinfieri, Crestani (st 20‘ Bordignon), Cortese. A disp. Bertoncello, Tonellotto, Trentin, Orso. All. Remonato
ARBITRO: Moretto di Belluno
MARCATORI: st 48’ Xamin
NOTE: Pioggerellina nella ripresa. Angoli: 11-3 per il Treviso. Spettatori 362, incasso 1870. Ammoniti: Marangon, Del Papa, Faresin, La Cagnina, Rinfieri. Rec. Pt 0’, st 4’