Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/194: IN SUDAFRICA IL PENULTIMO ATTO DELL'EUROPEAN TOUR

Vittoria per l'indolo di casa Brendan Grace


Dopo il Turkish Open, giocato ad Antalya la scorsa settimana e conquistato da Justin Rose, siamo ora al Gary Player GC di Sun City (par 72) in Sudafrica, dove, dal 9 al 12 novembre, si disputa il Nedbank Golf Challenge penultimo atto dell’European Tour, e settimo degli otto eventi delle Rolex...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/193: IN OMAN SI CONCLUDE LA CORSA DEL CHALLENGE

In palio la "carta" per l'European Tour


MUSCAT - Ricordiamo brevemente cos’è il Challenge, chiamato un tempo Satellite. È un Tour organizzato dal PGA European Tour, con la serie di tornei di golf professionali. È finalizzato allo sviluppo e alla promozione degli atleti al Tour europeo, che si classificano in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/192: JUSTIN ROSE, RIMONTA VINCENTE IN CINA

Il Wgc di Shanghai si decide solo nel giro finale


SHANGHAI - Sul percorso dello Sheshan International GC (par 72), a Shanghai, dal 26 al 29 ottobre, si è giocato il quarto e ultimo torneo stagionale, del World Golf Championship, il mini circuito mondiale, a cui sono stati ammessi appena 78 concorrenti, solo i grandi. Com’è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Partita stregata dei biancocelesti, che sprecano 4 ghiotte occasioni

TREVISO BRUTTO E SPRECONE, IL CARTIGLIANO LO PUNISCE AL 93'

Fatale l'errore di Livotto che regala palla ad un avversario


TREVISO - Il Treviso perde una partita che avrebbe tutto sommato meritato di vincere, e lo fa nel modo più atroce: al 93' su pallone regalato agli avversari e dopo aver sprecato almeno quattro ghiotte occasioni. Il Cartigliano per ora è l'unica squadra del girone ad aver sottratto quattro punti ai biancocelesti. Gara molto brutta nel primo tempo, in cui il Treviso ha creato pochissimo, troppo lento ed attendista; all'inizio di ripresa la squadra ha cambiato marcia ed ha sfiorato la marcatura con Zamuner, Gnago (palo), Del Papa Dal Compare, tutto nel giro di una decina di minuti. I vicentini peraltro non hanno mai rinunciato ad attaccare, raccogliendo un premio francamente esagerato, sfruttando un passaggio sbagliato di Livotto (nella foto Film) che ha servito involontariamente Xamin, il quale ha freddato Bortolin in uscita. Addio sogni di gloria, ora sarà bene preoccuparsi di andare ai playoff.

 

TREVISO-CARTIGLIANO 0-1
TREVISO (4-2-3-1): Bortolin; Ton, Zamuner, Orfino, La Cagnina; Marangon, Giuliato; Viteri (st 10‘ Livotto), Del Papa (st 32‘ Fonti), Dal Compare; Gnago. A disp. Vincenzi, Pilotto, Vio, F. Mensah, Bidogia. All. Tentoni
CARTIGLIANO (4-3-3) D. De Pretto; Musliovski, M. De Pretto, Moresco, Faresin; Zanotto (st 10‘ Xamin), Simonato, Cirotto (st 31‘ Tellatin); Rinfieri, Crestani (st 20‘ Bordignon), Cortese. A disp. Bertoncello, Tonellotto, Trentin, Orso. All. Remonato
ARBITRO: Moretto di Belluno
MARCATORI: st 48’ Xamin
NOTE: Pioggerellina nella ripresa. Angoli: 11-3 per il Treviso. Spettatori 362, incasso 1870. Ammoniti: Marangon, Del Papa, Faresin, La Cagnina, Rinfieri. Rec. Pt 0’, st 4’