Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Partita stregata dei biancocelesti, che sprecano 4 ghiotte occasioni

TREVISO BRUTTO E SPRECONE, IL CARTIGLIANO LO PUNISCE AL 93'

Fatale l'errore di Livotto che regala palla ad un avversario


TREVISO - Il Treviso perde una partita che avrebbe tutto sommato meritato di vincere, e lo fa nel modo più atroce: al 93' su pallone regalato agli avversari e dopo aver sprecato almeno quattro ghiotte occasioni. Il Cartigliano per ora è l'unica squadra del girone ad aver sottratto quattro punti ai biancocelesti. Gara molto brutta nel primo tempo, in cui il Treviso ha creato pochissimo, troppo lento ed attendista; all'inizio di ripresa la squadra ha cambiato marcia ed ha sfiorato la marcatura con Zamuner, Gnago (palo), Del Papa Dal Compare, tutto nel giro di una decina di minuti. I vicentini peraltro non hanno mai rinunciato ad attaccare, raccogliendo un premio francamente esagerato, sfruttando un passaggio sbagliato di Livotto (nella foto Film) che ha servito involontariamente Xamin, il quale ha freddato Bortolin in uscita. Addio sogni di gloria, ora sarà bene preoccuparsi di andare ai playoff.

 

TREVISO-CARTIGLIANO 0-1
TREVISO (4-2-3-1): Bortolin; Ton, Zamuner, Orfino, La Cagnina; Marangon, Giuliato; Viteri (st 10‘ Livotto), Del Papa (st 32‘ Fonti), Dal Compare; Gnago. A disp. Vincenzi, Pilotto, Vio, F. Mensah, Bidogia. All. Tentoni
CARTIGLIANO (4-3-3) D. De Pretto; Musliovski, M. De Pretto, Moresco, Faresin; Zanotto (st 10‘ Xamin), Simonato, Cirotto (st 31‘ Tellatin); Rinfieri, Crestani (st 20‘ Bordignon), Cortese. A disp. Bertoncello, Tonellotto, Trentin, Orso. All. Remonato
ARBITRO: Moretto di Belluno
MARCATORI: st 48’ Xamin
NOTE: Pioggerellina nella ripresa. Angoli: 11-3 per il Treviso. Spettatori 362, incasso 1870. Ammoniti: Marangon, Del Papa, Faresin, La Cagnina, Rinfieri. Rec. Pt 0’, st 4’