Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Domenica aveva investito ed ucciso l'imprenditore romeno Constantin Milosteanu

SCOVATO IL PIRATA DI VITTORIO VENETO: ╚ UN PENSIONATO 72ENNE

Aveva ordinato i pezzi di ricambio e lavato la vettura, ora sequestrata


VITTORIO VENETO - Identificato dai carabinieri il pirata della strada che domenica , poco dopo le 18, ha travolto e ucciso, in via Grazioli a Vittorio Veneto, il 44enne imprenditore edile romeno, Constantin Milosteanu. L'investitore era fuggito senza prestare soccorso allo straniero che stava rientrando in casa dopo aver acquistato le sigarette. Si tratta di un 72enne pensionato del luogo, che e' stato denunciato per i reati di fuga, omissione di soccorso e omicidio colposo; ritirata inoltre la patente di guida. Sequestrata anche la Fiat Grande Punto grigia guidata dall'anziano domenica sera, vettura intestata al fratello che convive con lui. Il 72enne, sentendosi braccato, aveva già acquistato in un negozio di Belluno i pezzi di ricambio con cui avrebbe riparato i danni alla vettura. Decisivi nelle indagini i pezzi di vetro del faro anteriore destro e la carrozzeria repertati sul posto dagli investigatori. Il pensionato ha negato ogni addebito, riferendo di aver avuto un incidente lungo la bretella di Vittorio Veneto. L'auto, ancora incidentata, è stata scoperta dai militari nel pomeriggio di mercoledì: i pezzi recuperati duranti i rilievi combaciavano perfettamente con quelli mancanti dall'auto. I famigliari di Constantin Milosteanu, la vedova ed il figlio, torneranno solo nei prossimi giorni in Italia: attualmente si trovano in Romania e sono stati avvertiti via telefono del buon esito dell'indagine. Nella giornata di oggi è intanto fissata l'autopsia sul corpo senza vita del 44enne. Le parole del comandante dei carabinieri di Vittorio Veneto, Giancarlo Carraro.

Galleria fotograficaGalleria fotografica