Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

AUDIO Ponte della Priula percorribile giÓ alle 12.45, alle 16 la chiusura dell'evento

TREVISO MARATHON, IN CAMPO UN ESERCITO DI 1200 VOLONTARI

Predisposto il piano di viabilitÓ alternativa, disagi saranno contenuti


TREVISO - In vista della Treviso marathon di domenica è ampio il dispositivo messo in campo dall'organizzazione dell'evento e dalla Prefettura: si tratta di un piccolo esercito formato da 1200 tra volontari della protezione civile, medici del Suem e della croce rossa, agenti di polizia locale, della polizia provinciale e della polizia stradale di Treviso. Una task force che sarà coordinata da una sala operativa che è stata attivata per l'occasione presso l'istituto Stefanini di Treviso. La mobilitazione partirà fin dalle 9.30, con la partenza da Conegliano di un piccolo corteo formato da auto d'epoca; poi a seguire i disabili, le carrozzine olimpiche, le handbike, i partecipanti della staffetta 3X14 e quindi la maratona vera e propria che comincerà alle ore 10. Messo a punto un rigoroso piano di viabilità alternativa ma la vera novità di quest'anno è la chiusura di soli due tratti della statale Pontebbana: il tratto del ponte della Priula che sarà comunque riaperto alle 12.45 e tra Carità e Catena di Villorba. I Comuni attraversati dalla corsa saranno quest'anno Conegliano, Santa Lucia di Piave, Susegana, Nervesa, Arcade, Povegliano, Villorba e Treviso. I disagi, come detto, dovrebbero essere più contenuti. Il blocco cesserà definitivamente solo alle ore 16, termine ultimo per i maratoneti per completare la corsa; l'arrivo dei big è previsto all'incirca per le ore 12.30. Queste le parole del comandante della polizia stradale di Treviso, Alessandro De Ruosi che spiega così il piano messo a punto.