Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Roma, tutelati i 513 dipendenti, tra cui 57 trevigiani, dell'istituto di vigilanza

CIG PER I LAVORATORI DELLA NES ALLUNGATA A DUE ANNI

Vertice oggi al Ministero del lavoro con sindacati e Sante Casonato


ROMA - “Con il cambio della causale della cassa integrazione per i lavoratori della Nes l’ammortizzatore sociale si allunga a due anni, prorogabili fino a tre”. Lo ha dichiarato oggi Danilo Maggiore, delegato per la FILCAMS CGIL a seguire le vicende della ditta dei Compiano, a margine dell’incontro avvenuto questa mattina a Roma tra l’amministratore straordinario Sante Casonato, il rappresentate del Ministero del Lavoro e le sigle sindacali. Da uno a due anni, prorogabili fino a tre, si allunga così la coperta a tutela dei redditi per i 513 dipendenti della Nes, di questi sono 57 i trevigiani, che, grazie al cambio di causale della cassa integrazione, non più per crisi aziendale ma da oggi per amministrazione straordinaria, potranno godere dell’ammortizzatore sociale per un tempo più lungo. “A testimonianza dell’impegno che continua e della volontà di mantenere alta l’attenzione sul destino dei lavoratori, il prossimo 6 marzo – ha concluso Maggiore – ci ritroveremo con Casonato a Unindustria Treviso per fare il punto della situazione a livello regionale”.