Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"Stop alle politiche di austeritą e riforma della pubblica amministrazione"

IVAN BERNINI ANCORA ALLA GUIDA DELLA FUNZIONE PUBBLICA CGIL

Il congresso della categoria (3.500 iscritti) conferma il segretario


TREVISO - Ivan Bernini è stato riconfermato segretario della Funzione Pubblica Cgil di Treviso, il sindacato di lavoratori del pubblico impiego, che conta 3.500 iscritti nella Marca. I delegati al congresso provinciale della categoria gli hanno rinnovato l'incarico con 39 voti a favore, 3 astenuti e una scheda bianca.

“Sono stati dibattuti i temi del lavoro, dell’occupazione e della precarietà - ha sottolineato Bernini -, con particolare attenzione al lavoro pubblico, che così tanto ha sofferto negli ultimi anni e continua a essere fortemente penalizzato a causa delle diverse manovre economiche di spending review, del blocco delle assunzioni e degli adeguamenti retributivi, della mancata stabilizzazione dei precari e dei tagli". L'assemblea ha evidenziato la necessità di allentare le politiche di austerità, ridando centralità al ruolo del settore pubblico come volano per la ripresa economica e l'occupazione. I vertici della Fp Cgil hanno ribadito, oltre all'esigenza di rinnovare i contratti di categoria, l'urgenza di una riforma della pubblica amministrazione per favorire trasparenza, legalità ed efficenza.