Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Nessuna frenata, l'auto si è fermata 200 metri dopo ma poi ha ripreso la sua corsa

PAESE: PIRATA DELLA STRADA TRAVOLGE E UCCIDE BADANTE

Nulla da fare per l'anziana vittima, indaga la polstrada


PAESE - Si chiama Norma Bonafede la badante 62enne travolta da un'auto mentre percorreva a piedi via Bianchin, a Postioma di Paese. La tragedia si e' consumata poco dopo le 19, la donna, originaria di Trarego Viggiona(VB), era appena uscita dalla casa di un assistito e si stava recando a prendere l'autobus lungo la stretta via scarsamente illuminata come faceva ogni giorno. Dalle testimonianze di alcuni residenti parrebbe che il pirata non abbia effettuato alcuna la frenata e che si sia fermato solo 200 metri dopo, riprendendo poi la sua corsa verso il centro di Postioma e senza prestare alcun soccorso al corpo riverso sul ciglio della strada. All'arrivo i soccorsi del Suem118 non hanno potuto fare altro che constatare la morte dell'anziana. Sul posto gli agenti della polizia stradale di Treviso che indagano sull'episodio.