Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"La mia candidatura avanzata da un gruppo di sindaci"

"GOVERNO RISPONDA A RICHIESTE DI MAGGIOR AUTONOMIA DEL VENETO"

Simonetta Rubinato fuori dalla squadra dei sottosegretari


TREVISO - “Il Governo Renzi è atteso ora da un immane lavoro per affrontare i tanti problemi sul tappeto e dare risposte concrete alle aspettative degli italiani, prima fra tutte quella sul fronte occupazionale. Auguro pertanto alla nuova squadra governativa buon lavoro perché possa raggiungere gli ambiziosi obiettivi che il premier ha ricordato anche nella sua recente visita a Treviso”. Gli auguri al nuovo esecutivo arrivano, tramite la sua pagina Facebook, dalla deputata del Pd, Simonetta Rubinato. Nei giorni scorsi il nome della parlamentare di Roncade era circolato con insistenza per un incarico di sottosegretario, all'Economia o al Lavoro. “Non certo perché io avessi tirato per la giacca qualcuno con il manuale Cencelli in mano, cosa che non è mai stata nel mio stile – spiega la stessa Rubinato - ma perché un nutrito gruppo di sindaci veneti, ai quali voglio esprimere la mia riconoscenza, aveva indicato a Renzi la mia persona affinché fossero rappresentate le istanze di maggior autonomia del Veneto”. I Democratici veneti, alla fine, avranno un solo rappresentante nella compagine governativa, il confermato Pier Paolo Baretta. “Confido a questo punto – ribadisce Rubinato - si intenda dare risposta con fatti concreti alle richieste del nostro territorio. Per quanto mi riguarda, continuerò a dare il mio contributo come ho fatto fino ad oggi nella speranza che sia finalmente arrivata l’ora del cambiamento”.