Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La segretaria provinciale Carniato: "Rischiamo una nuova Electrolux"

CENTINAIA DI POSTI A RISCHIO NEGLI APPALTI PER MENSE E PULIZIE

Contratti rinnovati con tagli all'orario, l'allarme della Filcams


TREVISO - Non ci sono solo le crisi delle grandi aziende. Nelle ditte e nelle cooperative che lavorano in appalto per enti pubblici o per industrie private sono diverse centinaia i posti di lavoro a rischio. L'allarme arriva dal congresso della Filcams, il sindacato di categoria della Cgil che segue i lavoratori del terziario. Anche a causa dei tagli alla spesa, gli appalti vengono sempre più spesso rivisti al ribasso, riducendo gli orari a livelli minimi o, addirittura, eliminando posizioni lavorative. Nei giorni scorsi è balzato in primo piano il caso degli addetti alla pulizia nelle scuole (nella Marca la questione coinvolge circa 190 persone), ma situazioni analoghe si vanno moltiplicando pure tra le imprese che gestiscono le mense o altri servizi collegati, per il comparto pubblico, ma anche in numerose grandi aziende private. “Un'altra Electrolux, di cui però non si parla”, denuncia Nadia Carniato, segretaria provinciale della Filcams.

Un caso emblematico, seppur ridotto nei numeri, riguarda la società incaricata delle pulizie negli uffici Inail di Treviso e Venezia: con il nuovo appalto, lo scorso luglio, l'orario di lavoro delle quattro lavoratrici impiegate è stato ridotto da 22 a 12 ore settimanale “benchè il capitolato, cioè il servizio a loro richiesto”, si rimasto immutato”. Per questo il sindacato ha portato la questione davanti alla Direzione territoriale del lavoro.

La Filcams ha tenuto il suo congresso provinciale, con la riconferma della stessa Carniato alla guida dei 4.300 iscritti della categoria.