Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Conegliano, grave crisi ipotermica e vie respiratorie ostruite, ora è fuori pericolo

FUORI STRADA CON L'AUTO, ANZIANA RISCHIA DI ANNEGARE NEL FANGO

Una 74enne è stata salvata, sabato notte, dai carabinieri e dal Suem


CONEGLIANO - Ha rischiato di morire, annegata nel fango di un un fossato in cui era finita in seguito ad un incidente stradale. Terribile disavventura quella vissuta sabato notte da una 74enne a Conegliano, in via Vecchia trevigiana. L'anziana, fortunatamente, è stata rintracciata a portata in salvo dai carabinieri: le sue condizioni, inizialmente preoccupanti, sono in via di miglioramento. L'episodio è avvenuto poco dopo le 2.45 quando alcuni cittadini hanno dato l'allarme alla centrale operativa dei carabinieri; in particolare si sentivano, ben distintamente dei lamenti, provenire nell'oscurità. Quando i militari sono giunti sul posto hanno rintracciato la Fiat Punto dell'anziana, a bordo strada e l'automobilista. I carabinieri, in attesa dell'arrivo dei carabinieri, hanno riscaldato la 74enne con una coperta, liberandole le vie respiratorie dal fango. Secondo quanto è stato accertato la donna si trovava riversa nel fossato già da alcune ore.