Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

ASCOLTA AUDIO Ascom: "Altrove manifestazioni svolte regolarmente"

SFILATA DEI CARRI RITARDATA, POLEMICA PUNTUALISSIMA

L'assessore Franchin: "Proteste pretestuose, tutti erano informati"


TREVISO - Rimane incandescente la diatriba sul rinvio della sfilata dei carri a Treviso da martedì grasso a sabato. I vertici della Confcommercio ribadiscono come stiano giungendo moltissime proteste da parte degli associati per la chiusura del centro per il secondo sabato consecutivo dopo il weekend della maratona. “Ancora una volta”- confermano all’Ascom-Confcommercio-“ è mancata la programmazione, è stato ignorato il lavoro dell’associazione, quando bastava prevedere, fin dall’inizio, la domenica come piano B chiedendolo per tempo agli organizzatori. La rabbia dei commercianti è giusta e sacrosanta, visto e considerato che il clima meteorologico avrebbe consentito un normalissimo svolgimento della manifestazione, basta vedere Conegliano ed altri centri”.

Per l'assessore alla Cultura, Luciano Franchin, però, la polemica è “prestuosa”: “Siamo i primi ad essere dispiaciuti per il rinvio – ribadisce l'esponente della giunta -, ma tutte le previsioni meteo davano maltempo”. L'assessore spiega come le stesse associazioni di categoria siano state consultate sullo spostamento: “Non è stata una decisione calata dall'alto”. Impossibile attendere oltre per il rinvio: l'anno scorso, quando lo slittamento era stato comunicato alla mattina stessa, molte famiglie, non informate, si erano comunque assiepate sulle Mura. Lo impedivano anche ragioni organizzative: la società che monta il palco, ad esempio, deve arrivare da Parma.

L'assessore fa notare anche come la possibilità del posticipo a sabato fosse contemplata già nell'ordinanza emessa fin dallo scorso 10 febbraio. Quanto ad uno spostamento alla domenica è reso molto difficile dagli impegni dei gruppi che creano i carri, ormai da anni inseriti in un circuito sovra regionale (alcuni partecipano anche al celebre Carnevale di Viareggio).

Anche il vicesindaco Roberto Grigoletto non risparmia una stoccata: “Massima attenzione a chi lavora, per una giunta di centrosinistra non potrebbe essere altrimenti. Ma basta scaricare sull'amministrazione i problemi strutturali del commercio”.



Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
03/03/2014 - La pioggia ferma il Carnevale,
sfilata dei carri rinviata