Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il sindaco Colmellere: "Un contributo fondamentale, che ci rende orgogliosi"

C’È UN PO' DI MIANE NELL’OSCAR PER "LA GRANDE BELLEZZA"

Lara Lucchetta lavora nella casa di produzione del film di Sorrentino


MIANE - C’è un po’ di Miane nell’Oscar per il miglior film straniero vinto da “La Grande Bellezza” di Paolo Sorrentino. Lara Lucchetta, mianese doc, lavora infatti come manager per Indigo, la casa di produzione che ha collaborato col regista campano anche prima di quest’opera da Oscar. “Lara è nata e cresciuta a Miane – sottolinea il sindaco Angela Colmellere -, e nel film ha recitato anche in un piccolo cammeo, impersonando una suora che insegue dei bambini in un chiostro. Ma è assai più rilevante il suo lavoro ‘dietro le quinte’ per individuare le location migliori per girare le varie scene, le ricerche storiche adeguate, la preparazione del casting e dei set. Un contributo fondamentale, che ci rende orgogliosi come Amministrazione e come mianesi. Ci congratuliamo quindi con Lara, augurandole altri successi come questo, e la ringraziamo per aver dato lustro in tutto il mondo al paese di Miane”.