Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/216: LA CINA ╚ VICINA ANCHE SUL GREEN

A Pechino, lo svedese Bjork supera Otaegui


TREVISO - Ed ecco l’Open di questo Paese fino a ieri tanto lontano da noi, e che oggi, in quanto a Golf e non solo, si sta portando in pole position nel mondo.Il Volvo China Open, torneo dell’European Tour che si avvale dell’organizzazione dell’Asian Tour, si gioca al Topwin...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/215: ALLA MONTECCHIA VA IN SCENA IL BANCA GENERALI INVITATIONAL

Quarta tappa del circuito sponsorizzato dal gruppo bancario


SELVAZZANO DENTRO (PD) - In un ambiente speciale, la gara di golf 18 buche stableford, contrassegnata dall’esclusività e dal prestigio di “Banca Generali Private”. Era la quarta delle sette tappe del “Trofeo di golf area nord est” sponsorizzato da Banca...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/214: IL CHALLENGE AIGG RITORNA IN VENETO

Giornalisti golfisti impegnati a Frassanelle e al Colli Berici


PADOVA/VICENZA - Il Challenge dei Giornalisti Golfisti d’Italia 2018, dopo le giornate romane è arrivato in Veneto, nel padovano e nel vicentino. Abbiamo giocato in due particolarissimi Campi, ambientati in luoghi molto interessanti. Nella prima giornata abbiamo goduto della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Sono una studentessa 17enne, il padre, il fratello di 11 anni e un compagno di classe

QUATTRO CASI DI TUBERCOLOSI A TREVISO, IN ALLERTA L'ULSS 9

Sottoposte a screening 29 persone tra studenti e insegnanti del Besta


TREVISO - Una studentessa 17enne dell'istituto superiore Fabio Besta di Treviso, il padre ed il fratellino di 11 anni, alunno della scuola elementare Pio X di Quinto di Treviso, ed un compagno di classe della ragazza. Sono questi i quattro casi di tubercolosi che sono stati accertati dall'Ulss9 di Treviso lo scorso 20 febbraio. Fortunatamente i germi isolati rispondono ai farmaci antitubercolari. L'allarme e' scattato quando la ragazza si e' presentata al pronto soccorso del Ca' Foncello. Sottoposti a screening 29 persone, tra compagni di classe delle ragazza ed insegnanti; per 8 persone, tra cui un docente, è stato accertato il contatto con il batterio mentre 4 studenti si trovano ora in isolamento. Entro martedi' prossimo verranno completati gli accertamenti anche sulle altre classi degli istituti frequentato dalla 17enne e dall'11enne. Attualmente il bimbo, il cui caso è stato scoperto solo nella serata di mercoledì e' ancora precauzionalmente ricoverato al Ca' Foncello. Gia' dimessa la studentessa ed il compagno mentre il padre sta svolgendo un percorso terapeutico domiciliare. In tutto il 2013 si sono verificati nel territorio dell'Ulss9 ben 22 casi di Tbc, tra cui 17 stranieri, mentre negli anni precedenti i casi erano stati tra i 55 ed i 60. Questo, dicono gli stessi medici, è “un caso straordinario”. Le parole del direttore sanitario dell'Ulss9, Michele Tessarin e di Giorgio Santelli, primario di pnaumologia.