Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Fim Cisl: "Pronti a rinnovare l'accordo anche per il 2014"

KEYLINE "PREMIA" I DIPENDENTI 750 EURO IN PIÙ IN BUSTA A MARZO

L'integrativo per il fatturato ai 70 lavoratori della produzione


CONEGLIANO - I risultati della buona contrattazione sono arrivati ed i 60 lavoratori della produzione dipendenti della Keyline di Conegliamo li troveranno tutti nella busta paga di marzo. Stiamo parlando del premio di risultato 2013 che si concretizza in 750 euro a testa, a tassazione agevolata e decontribuzione per il lavoratore. Sono il frutto di una contrattazione aziendale che ha visto la Fim Cisl sottoscrivere, da sola, l’accordo che introduceva nel 2012 il premio di risultato (fattori considerati: fatturato totale e fatturato pro-capite, bonus presenza), accordo poi rinnovato per il 2013, questa volta anche con la firma Fiom. “Abbiamo comunicato ai lavoratori in assemblea i risultati ottenuti ed abbiamo avuto il massimo consenso per confermare l’impostazione del premio anche per quest’anno - sottolinea Alessio Lovisotto della Fim Cisl.

La Keyline è un’azienda all’avanguardia nella produzione di chiavi per auto ed abitazioni (7.000 diversi modelli) ma soprattutto di macchine per la loro duplicazione. Chiavi e duplicatrici che vengono vendute in 50 diversi paesi del mondo. L’azienda ha anche ottenuto dalla Regione Veneto la certificazione Audit Famigliaelavoro. In Keyline lavorano circa 40 donne, dall’Amministratore Unico, Marina Cristina Gribaudi, fino alla operaie di produzione. L’azienda, di proprietà della famiglia Bianchi, originaria del Cadore, vanta una storia nella produzioni di chiavi dal 1770 batte oggi la bandiera dei pirati per indicare l’atteggiamento con cui sfida nel mercato mondiale, con una produzione totalmente made in Italy, le grandi multinazionali del settore. Keyline ha chiuso il 2013 con un fatturato pari a 18,6 milioni di euro, in crescita dell’11% rispetto al 2012.