Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Alle 18.15 al Taliercio Umana-Granarolo senza capitan Rosselli, gara molto delicata

OGGI VENEZIA CONTRO BOLOGNA: ╚ TEMPO DI TORNARE A VINCERE

Markovski: "Siamo in crisi solo di risultati", diretta su Veneto Uno


VENEZIA Alla disperata ricera di punti in classifica: la Reyer Umana Venezia ospita oggi alle 18.15 al Taliercio la Granarolo Bologna, con la pressione di interrompere la striscia negativa arrivata a cinque. E l'occasione per farlo è questa, con un avversario egualmente in crisi, anche se mancherà capitan Guido Rosselli, che si opererà alla schiena. Così parla alla viglia coach Zare Markovski: "Abbiamo necessità di vincere soprattutto per motivi di classifica perché ritengo che pur non vincendo da oltre un mese siamo stati in partita in ogni sfida, compresa l'ultima a Milano a dimostrazione che la squadra c'è. Crisi sì ma solo di risultati dunque. Certamente vincere aiuta per il morale e la convinzione e con l'aiuto del nostro pubblico dovremo attirare a noi tutta la positività possibile. Bologna è una squadra simile a noi per caratteristiche con punte negli esterni come Hardy e Whalsh. Come sempre la chiave sarà imporre il nostro gioco soprattutto perché giochiamo in casa. L'infortunio di Rosselli? Purtroppo è una stagione che va così. Peccato perché avevamo appena iniziato a riapprezzarlo per le sue qualità."

 

Cronaca diretta su Radio Veneto Uno.