Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Riuscita l'organizzazione di Florio Dal Cin, ricavato in beneficenza

UN SUCCESSO IL BURRACO DI CARNEVALE

A Villa Soligo si è giocato e festeggiato in maschera


FARRA DI SOLIGO - Nella piacevole Villa Soligo, si è vissuta una bellissima giornata dedicata al Burraco... in maschera.

Iniziata alle ore 15.30 con la registrazione dei partecipanti, mentre dalle 16 ha preso il via il torneo con tre turni “Mitchell” + uno “Danese”, tutti di quattro smazzate.

Bella gente ai tavoli, che riempiva la gradevole sala di giuste dimensioni. Non sostenuto da alcuna Federazione, il gioco, tranquillo, si è concluso all’ora di cena con un ricco buffet preparato dallo chef dell’albergo. Ad essere premiate le prime dieci coppie + l’ultima, e le migliori maschere.

Vorrei fare una considerazione sulla moda di questo gioco, che è diventato molto frequentato. E’ un gioco semplice, di non eccessivo impegno, ma che riesce a far emergere chi presta attenzione (c’è la necessità di rispettare il silenzio), e che gode di buona memoria, a parte la fortuna che ora c’è e tra un po’ non c’è più. C’è da apprezzare in questo gioco la sua natura socializzante, oltre all’importante utilità nella ginnastica della mente, utilissima, soprattutto in considerazione che le persone che lo praticano, per la maggiore sono ……anta.

Particolare apprezzamento va dato a Florio Dal Cin l’autore di numerosi di questi incontri, animato dal desiderio di far divertire le persone, e il nobile intento di fare beneficenza. In tanti anni sono molte le persone o le comunità bisognose che ne hanno goduto. Detratte le spese, infatti, tutto l’utile che rimane da questi incontri è destinato a far del bene. Per completezza nella trasparenza, ad ogni conclusione di torneo, dà testimonianza della cifra e del destinatario raccolta e distribuita, derivante dal precedente incontro. Non è di scarsa consistenza, perché Florio è capace di procurarsi i premi senza spendere, e sa attorniarsi di validi collaboratori: -Mauzio Norcen e Mino Mongiello nell’organizzazione informatica, abili al computer per i conteggi velocissimi, e a intervenire con garbo quando il chiacchiericcio, comune a tutti i tornei, si fa eccessivo; -Nello Buffon e Gigi Salvador gestori dell’albergo, che senza esagerare sanno dare all’ambiente un tono confortevole e di classe.

E’ stata una bella festa; con modica spesa si è goduto del clou del Carnevale, il martedì grasso.

Calore, simpatia, risate, ballo, frittelle, bollicine fino a notte inoltrata, con musica dal vivo egregiamente eseguita da Luigi Ballaro alla pianola.

Paolo Pilla


Galleria fotograficaGalleria fotografica