Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Tre i quesiti: imputabilitą, pericolositą sociale e capacitą di intendere e volere

OMICIDIO DI CONEGLIANO: PERIZIA PSICHIATRICA SU MORENO COLETTI

L'incarico al medico legale Tiziano Meneghel: 60 giorni per i risultati


CONEGLIANO - (gp) Imputabilità, pericolosità sociale e capacità di intendere e di volere al momento dei fatti. Sono questi i tre quesiti ai quali dovrà rispondere il medico legale Tiziano Meneghel, del dipartimento di salute mentale dell'Ulss 9, incaricato dal gip Angelo Mascolo (su richiesta del pm Giovanni Valmassoi, titolare delle indagini) di effettuare la perizia psichiatrica su Moreno Coletti, il 35enne di Cordignano che il 24 febbraio scorso ha ucciso la madre, la 65enne Paolina Saporosi, gettandola dall'ottavo piano del palazzo di via Friuli in cui viveva. Il legale di fiducia di Coletti, l'avvocato Alessandra Nava, con ogni probabilità nominerà nei prossimi giorni un consulente tecnico di parte da affiancare al perito nominato dal tribunale. C'è tempo fino al 22 marzo, giorno in cui inizieranno le sedute per definire il quadro psichico e psicologico del 35enne, attualmente rinchiuso nel carcere di Santa Bona con l'accusa di omicidio volontario aggravato dal vincolo di parentela. Saranno necessari 60 giorni per portare a termine gli accertamenti del caso: l'incidente probatorio per discutere gli esiti è stato infatti fissato per metà maggio.