Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Vittorio Veneto, i danni ammontano ad oltre 10mila euro, intervengono i carabinieri

DISTRUGGE A COLPI D'ASCIA 10 AUTOMOBILI, IN CELLA UN 40ENNE

Sfondati lunotti posteriori dei mezzi parcheggiati in viale della Vittoria


VITTORIO VENETO - Nel cuore della notte, poco dopo le 3, ha dato sfogo ai suoi istinti vandalici: con un'ascia ha danneggiato almeno dieci auto, distruggendo lunotti posteriori, fanali e specchietti retrovisori. L'episodio sconcertante è avvenuto a Vittorio Veneto in viale della Vittoria. A sorprendere il vandalo sono stati gli uomini del nucleo radiomobile dei carabinieri: il responsabile, un 40enne vittoriese, è stato immediatamente arrestato e dovrà ora rispondere di danneggiamento aggravato e detenzione e porto illegale di arma. Oltre alle auto l'uomo ha danneggiato a colpi d'ascia anche due ippocastani, scalfiti sul tronco. Domani il 40enne sarà processato per direttissima. Sono stati contattati dai militari tutti i proprietari dei veicoli ed il Comune di Vittorio veneto ed invitati a formalizzare le denunce di danneggiamento che complessivamente ammonta ad oltre 10.000 euro.


Galleria fotograficaGalleria fotografica