Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Preganziol, addetto alla sicurezza rischia di perdere un occhio a causa di un pugno

MOLESTA BALLERINE DI LAP DANCE E PICCHIA BUTTAFUORI E CARABINIERI

Notte di tensione al night club "Mille Lire", 27enne arrestato


PREGANZIOL - Notte di tensione al night club “Mille Lire” di Preganziol. L'episodio poco dopo le 3. Un trevigiano di 27 anni che si trovava all'interno del locale con altri amici ha prima molestato pesantemente le ballerine di lap dance e poi ha aggredito i proprietari ed un addetto alla sicurezza che lo volevano allontanare dal locale. Ad avere la peggio è stato proprio uno dei buttafuori che, malmenato a pugni dal 27enne e dai suoi amici, ha riportato una grave lesione ad un occhio. Sul posto sono intervenuti nel frattempo anche i carabinieri. Il 27enne, letteralmente scatenato, se l'è presa anche con il capopattuglia, colpito al volto a sua volta. Per il giovane sono scattate inevitabili le manette per resistenza e violenza a pubblico ufficiale e lesioni aggravate. I militari hanno denunciato anche un altro giovane trevigiano 23 enne, per concorso nelle lesioni personali aggravate nei confronti dell’addetto alla sorveglianza del locale nonché dei proprietari. Il carabiniere ferito se l'è cavata con alcuni giorni di prognosi mentre l’addetto alla sicurezza ha riportato una grave ferita all’occhio ed è stato ricoverato in prognosi riservata nel reparto oculistico dell’Ospedale cittadino. I medici stanno valutando l’entità della lesione per comprendere se il giovane potrà recuperare la vista.