Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

il vicesindaco Grgoletto: "Controlli grazie alle segnalazioni dei cittadini"

LOTTA ALL'ACCATTONAGGIO: ALTRI 9 MENDICANTI MULTATI

Sanzianati dai vigili sette romeni, un nigeriano e un bulgaro


TREVISO - Nove persone sono state sorprese a mendicare, nonostante i divieti, e sono state perciò multate. Ad essere sanzionati dalla Polizia locale, sette romeni, un nigeriano e un bulgaro che chiedevano l'elemosina tra viale Burchiellati, l'isola della Pescheria (qui in particolare si era posizionata una donna romena con il figlio maggiorenne cieco), Corso del Popolo, Borgo Cavour e Borgo Cavalli.

Continuano dunque i controlli anti accattonaggio in città. Due le pattuglie di vigili urbani impegnate nell'attività di contrasto al fenomeno, una in abiti civili, una in divisa. A tutti i cittadini controllati sono stati verificati i documenti e eventuali precedenti penali, attraverso il terminale della Questura. Dall'inizio dell'anno sono in tutto 108 le sanzione elevate in questo ambito.

"Ringrazio tutti i cittadini che con le loro segnalazioni ci permettono di intervenire prontamente al contrasto del fenomeno - dichiara l'assessore alla sicurezza del Comune di Treviso Roberto Grigoletto - grazie anche all'attenzione dei media al problema oggi i cittadini si rivolgono ancora più presto al nostro comando per fare delle segnalazioni. Anche questa è sicurezza partecipata".

Del racket dell'accattonaggio si tornerà a parlerà ora mercoledì 19 marzo quando a Treviso si riuniranno gli assessori al sociale e alla sicurezza della PaTreVe e i comuni contermini della provincia di Treviso.