Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/190: L'OPEN D'ITALIA 2017 È DA RECORD

Davanti a 73mila spettatori, vince l'inglese Hatton


MONZA - Eccoci giunti all’attesissimo evento, la manifestazione golfistica cardine sul territorio italiano! Preceduto da festeggiamenti, si è celebrato, dal 12 al 15 ottobre il 74° Open d’Italia, al Golf Club Milano. I più forti professionisti mondiali di Golf si son...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Per l'Umana Venezia non bastano i 28 di Taylor e i 20 di Peric

IMMARCABILE DRAKE DIENER, A SASSARI LA REYER CEDE 100-95

Banco trascinato dai 44 punti del capocannoniere del campionato


SASSARI- Nel festival dei canestri, Venezia si arrende solo alll'ultimo. A Sassari, finisce 100-95 per il Banco di Sardegna. La squadra di coach Meo Sachetti si conferma così il miglior attacco del campionato, trascinata da uno stellare Drake Diener: con il suo record in carriera, l'americano rafforza la sua leadership tra i marcatori della Serie A con 44 punti, con il 78,6% da due e il 58,3% da tre. Per la formazione guidata da Zare Markovski (il tecnico macedone festeggia le 300 panchine in serie A: una carriera iniziata proprio alla Dinamo), provano ad opporsi Donnel Taylor, che con i 28 odierni (a cui aggiunge 9 rimbalzi) supera di 20 lunghezze i mille punti segnati nella massima competizione nazionale. Lo spalleggia Hrvoje Peric (20 punti), in doppia cifra anche Smith (17) e Linhart (14). Sassari va in vantaggio anche di 14 punti, ma proprio la verve offensiva di Taylor e Peric e qualche buona iniziativa in difesa di Linhart a consentire agli ospiti di chiudere i primi due quarti sul 53 pari. In avvio di terza frazione, l'Umana passa avanti grazie a due canestri consecutivi di Crosariol (53-57). Il ritmo si infiamma ancor più, con la squadre punto a punto: nel finale è il solito Drake Diener, innescato dal cugino Travis (9 assist), a siglare il definitivo allungo sardo.


DINAMO BANCO SARDEGNA SASSARI - REYER UMANA VENEZIA 100-95


Dinamo Sassari: Green M. 6, Green C. 19, Devecchi, Chessa, Gordon 12, Diener T. 8, Sacchetti 2, Diener D. 44, Vanuzzo 3, Tessitori ne, Thomas 6. All. Meo Sacchetti

Reyer Venezia: Peric 20, Giachetti 5, Linhart 14, Vitali 2, Taylor 28, Smith 17, Akele, Magro, Johnson 3, Crosariol 6. All. Zare Markovski

Parziali: 26-19, 53-53, 80-75, 100-95

Spettatori: 4742 Incasso: € 71.357

 

Le altre gare:

Giorgio Tesi Group Pistoia - Montepaschi Siena 77-76, Emporio Armani Milano - Acea Roma 85-61, Victoria Libertas Pesaro - Cimberio Varese 79-86, Granarolo Bologna - Grissin Bon Reggio Emilia 70-71, Vanoli Cremona - Sidigas Avellino 83-75, Pasta Regia Caserta - Sutor Montegranaro 75-68, Acqua Vitasnella Cantù - Enel Brindisi 84-69.

 

La classifica:

Milano 36; Brindisi e Cantù 32, Siena, Sassari 30; Roma 28; Reggio Emilia, Caserta 22; Avellino, Pistoia, Venezia 20; Varese 18; Cremona, Bologna 16; Montegranaro 14; Pesaro 12.