Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/182: ANCORA DOMINIO USA ALLA SOLHEIM CUP 2017

In Iowa la pi¨ importante gara del tour femminile


TREVISO - Solheim Cup 2017: siamo al corrispondente femminile della Ryder Cup, la gara più importante per “l’altra metà del cielo”, che contrappone le più forti atlete europee a quelle americane. Si gioca ogni due anni, alternativamente in Europa e negli Stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Gara di pazzesca intensitÓ, risolta solo agli ultimi secondi in un PalaCicogna gremito

EFFETTO DI CARLO: DE LONGHI TUTTA GRINTA DISARCIONA I KNIGHT 70-66

Grandi prestazioni di Svoboda e Prandin, vittoria pesantissima


PONZANO VENETO - Treviso Basket supera la capolista e si rilancia in classifica. Il neo coach Gennaro Di Carlo esordisce sulla panchina biancoblu con una vittoria di prestigio: 70-66 sui Legnano Knghts Castellanza. Dopo l'antipasto con i ragazzini della Paideia School Cup, davanti agli oltre mille spettatori del Palacicogna, la De Longhi conduce per lunghi tratti dei primi due quarti, nonostante i precoci problemi di falli (7 in poco più di tre minuti). Treviso, con Cortesi in tribuna per il turnover, non riesce però a mantenere un margine ampio: nel finale della seconda frazione è Legnano, con un break di 10-0, a mettere la testa avanti e le due squadre vanno all'intervallo lungo in parità sul 49-49. Di nuovo sul parquet e ancora sono gli ospiti a dettare il ritmo: su tutti, sono Navarini (12 per lui alla fine) e Milani (14) a creare preoccupazioni alla difesa di casa. La partita è vibrante, molto viva sul piano agonistica, anche se discontinua per livello tecnico. Con capitan Ivan Gatto sottotono nell'area avversaria (2 punti, con 1-10 da due e 0-4 da tre, ma 11 rimbalzi), tocca a Bobo Prandin e Ariel Svoboda caricarsi sulle spalle l'attacco trevigiano. Il primo totalizza 18 punti, sia pur con percentuali non eccelse dal campo (5-14), ma procurandosi molteplici falli. L'italoargentino scrive 16 sul tabellino, con 4-5 dall'arco. In doppia cifra anche Maestrello, molto preciso al tiro: 4-8 da due, 3-3 da tre, 2-2 ai liberi, per 13 punti totali. Con percentuali comunque abbastanza simili tra le due squadre, Tvb si avvantaggia delle 10 palle recuperate contro nove perse, rispetto alle 7 recuperate e 13 perse degli avversari. Finale intensissimo: Parente mette la bomba del 68-62 a 45" dalla sirena, ma, dopo l'errore di Arrigoni, gli risponde sempre da tre Tavernelli. Serie di falli tattici e viaggi in lunetta: Milani segna il primo e sbaglia il secondo intenzionalmente, ma Treviso recupera, Maestrello è implacabile dalla linea e finisce 70-66.

Orzinuovi con la vittoria sull'Urania Milano 74-59 resta sola in testa alla classifica. La De Longhi aggancia Montichiari al terzo posto, a meno 6 dalla vetta, e domenica prossima proverà a sfatare il tabù trasferta a Pordenone, contro la Pienne, vittoriosa (75-83) nell'anticipo con Varese.


DE’ LONGHI TREVISO – LEGNANO KNIGHTS 70-66

DE’ LONGHI: Parente 4 (0/1, 1/4), Maestrello 13 (1/5, 3/3), Svoboda 16 (2/7, 4/5), Gatto 2 (1/6, 0/4), Masocco 3 (1/1 da 2), Cazzolato 6 (3/6, 0/2), Raminelli 6 (3/4 da 2), Prandin 18 (5/8, 0/3). Ne: Rossetto, Vedovato. All. Di Carlo

KNIGHTS: Navarini 12 (3/5, 2/3), Cazzaniga 10 (5/7, 0/2), Tavernelli 9 (2/4, 1/3), Maiocco 0 (0/3, 0/1), Arrigoni 12 (2/9, 1/3), Milani 14 (3/7, 1/3), Casagrande 9 (3/7, 0/1). Ne: Turano, Guidi e Maiocchi. All. Ferrari

ARBITRI: Gaudino e Petrone

NOTE: Parziali: pq 19-14, sq 35-34, tq 49-49. Tiri liberi: De’ Longhi 14/21, Legnano 15/19. Rimbalzi: De’ Longhi 11+24

 

Le altre gare:

Robur et Fides Varese - Pienne Pordenone 75-83, Orthos Lugo - Vis Spilimbergo 80-74, Pall. Costa Volpino - Basket Montichiari 73-59, Sangiorgese - Amici Pallacanestro Udine 76-63, Rimini Crabs - Basket Lecco 85-72, Pall. Orzinuovi - Urania Milano 75-59.

 

La classifica:

Pall. Orzinuovi 36; Legnano Knights 34; De Longhi Treviso, Montichiari 30; Amici Pall. Udine 26; Urania Milano, Costa Volpino 24; Pordenone 22; Sangiorgese 20; Lecco 18; Robur et fides Varese, Rimini 14; Orthos Lugo 12; Vis Spilimbergo 4.