Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Zaia: "Un sogno realizzato, così creiamo nuova occupazione"

LA REGIONE INVESTE NEL DIGITALE ED ENTRA NEL CAPITALE DI H-FARM

Veneto Sviluppo mette 1,5 milioni nell'incubatore fondato da Donadon


RONCADE - La Regione investe in H-Farm. Veneto Sviluppo, la finanziaria regionale, ha ufficializzato l’ingresso nel capitale della società fondata da Riccardo Donadon e specializzata nel sostegno alle neonate imprese del settore digitale e dei nuovi media. Veneto Sviluppo ha messo sul piatto un milione e mezzo di euro, acquisendo così il 4% circa del capitale di H-Farm. L'operazione si inserisce nell'ambito dell'aumento di capitale, deliberato dalla società di Ca' Tron lo scorso luglio ed ormai completato: servirà a garantire continuità nei progetti a supporto a nuove idee imprenditoriali, ma anche a reperire nuove risorse per le aziende più strutturate da mantenere in portafoglio. L'investimento, spiega il presidente di Veneto Sviluppo, Giorgio Grosso, vuole essere un contributo per potenziare l’azione dell'incubatore, favorendo quindi una ricaduta positiva sull’indotto regionale sia in termini occupazionali che di competitività industriale. Superando anche i problemi molto particolari, spesso anche maggiori di attività tradizionale, che questo tipo di imprese incontra nel reperire finanziamenti.

L'impegno di Veneto Sviluppo potrebbe anche aumentare in un prossimo futuro, non appena i nuovi regolamenti europei modificheranno i limiti attualmente posti a questo tipo di operazioni: lo stesso presidente del Veneto, Luca Zaia, presentando l'iniziativa nel quartier generale di H-Farm, ha anticipato come la Regione punti a salire fino a dieci milioni di euro. Il governatore ha ribadito che l'operazione rappresenta una svolta nell'azione dell'istituzione per il rilancio dell'economia: non più solo sostegno all'emergenza di chi ha perso il lavoro, ma un intervento diretto della Regione imprenditrice per creare nuova occupazione. “Questa per me è la realizzazione di un sogno – ha ribadito Zaia - Il significato che ho sempre voluto dare a quest’operazione è la possibilità di far crescere il territorio. Qui c’è infatti un incubatore non solo di imprese ma anche di una nuova idea di