Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sigilli anche ad un ristorante cinese di Conegliano e ad un market etnico di Pieve

OPERAZIONE DEI NAS: TACCHINI, SALUMI E RISTORANTE SEQUESTRATI

Oltre 25mila animali avviati alla macellazione, struttura non a norma


TREVISO -Carenze igienico sanitarie e strutture non a norma per l'allevamento: queste le motivazioni che hanno portato i carabinieri del nucleo Nas di Treviso a sequestrare un allevamento di tacchini di Treviso. Si tratta di un'azienda dotata di otto capannoni per un valore di un milione e mezzo di euro. Gli animali, oltre 25mila, sono stati prima sequestrati e poi avviati alla macellazione dopo gli appositi esami veterinari. Le strutture, ancora sotto sequestro con il conseguente blocco dell'attività di allevamento, dovrà ora essere messa a norma. Il pericolo principale riscontrato dai carabinieri riguarda le carenze in materia di bionormativa: in caso di epidemia dei tacchini sarebbe stato quasi impossibile sanificare in tempi brevi la struttura, come è invece previsto per legge. I Nas hanno posto i sigilli anche ad un'azienda specializzata nella produzione di insaccati della Castellana; sotto sequestro 1500 kg di salumi e la sede dell'azienda, sia il laboratorio di produzione che la sala stagionatura, per un valore complessivo di 300mila euro. Stando a quanto ravvisato dai Nas era totalmente assente la certificazione di agibilità della struttura. Infine i carabinieri hanno sequestrato, per gravi violazioni igienico-sanitarie, sporcizia, irregolarità riguardanti la tracciabilità dei prodotti ed altre violazioni, un ristorante cinese di Conegliano ed un market e deposito di cibo del pievigino.