Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/190: L'OPEN D'ITALIA 2017 È DA RECORD

Davanti a 73mila spettatori, vince l'inglese Hatton


MONZA - Eccoci giunti all’attesissimo evento, la manifestazione golfistica cardine sul territorio italiano! Preceduto da festeggiamenti, si è celebrato, dal 12 al 15 ottobre il 74° Open d’Italia, al Golf Club Milano. I più forti professionisti mondiali di Golf si son...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Treviso, a giugno sarà smantellata la sede della poposta di piazza della Vittoria

DOPO LA POLIZIA POSTALE SMOBILITA ANCHE LA POLFER

Il presidio della stazione di Treviso da sottosezione a "posto di polizia"


TREVISO - In provincia di Treviso, da giugno, sarà dismessa la polizia postale e la polfer passerà da sottosezione a semplice posto di polizia. Nel territorio di Venezia sarà soppressa la squadra nautica, la polfer e la polizia stradale di Portogruaro, quast'ultima accorpata alla polstrada di Sandonà. Il piano di ottimizzazione previsto dal Ministero degli Interni non va giù al sindacato di polizia Sap che nel corso del congresso provinciale (rielletto Fabio Povelato) che si è svolto oggi presso la Questura di Treviso ha sottolineato la sua contrarietà al piano che porterà una inevitabile carenza di sicurezza. Lunedì i vertici del sindacato hanno incontrato il governatore Luca Zaia mentre è stata avviata on line una raccolta firme per evitare quella che secondo il Sap è una risistemazione dei presidi “poco intelligente”. Ai nostri microfoni le parole del segretario regionale del sindacato Sap, Gino Balbinot e di Giorgio Pavan, segretario provincia del Sap di Venezia.