Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

L'intervista a Gabriella Busetta, capo della delegazione Fai di treviso

GIORNATE FAI DI PRIMAVERA, QUATTRO SITI APERTI A TREVISO

Sabato 22 e domenica 23 marzo visite guidate gratuite


TREVISO - Anche quest'anno il Fondo Ambiente Italiano apre le porte ai tesori culturali d'Italia. Sabato 22 e domenica 23 marzo tornano le Giornate Fai di Primavera e anche Treviso partecipa offrendo ai cittadini l'occasione di visite guidate gratuite ad alcuni siti appositamente aperti. Ai nostri microfoni è intervenuta Gabriella Busetto, capo della delegazione Fai di Treviso per presentare i quattro luoghi aperti in provincia di Treviso. Si parte dalla scuola Itis Fermi in via san Pelajo, a Treviso, che da un anno custodisce la collezione, unica nel suo genere, di oltre 300 tavole di specie legnose provenienti da tutti i continenti. La raccolta, avviata dalla famiglia Velo e ora destinata all'istituto, è una selezione, di tavole della lunghezza di qualche metro, dove il legno appare in tutta la sua bellezza e in ogni sua peculiarità.

Proseguendo nella provincia, sono due i siti visitabili a Oderzo: la Casa dei Battuti, recentemente restaurata, che contiene alcuni affreschi ed elementi architettonici risalenti al XV secolo e, al piano terra, ha rivelato in seguito agli scavi archeologici, un reperto musivo, consistente in un lacerto di pavimentazione romana ben conservato. Il secondo luogo è il Museo archeologico Eno Bellis che custodisce le testimonianze dell’antica Opitergium, importante centro economico e amministrativo durante l’età veneta antica e romana.

A Castelfranco, infine, saranno visitabili le scuderie restaurate di Villa Bolasco, la cui guida sarà affidata esclusivamente ai giovani ciceroni degli istituti Rosselli e Nightingale di Castelfranco.

Per informazioni e orari http://www.giornatefai.it/

Intervista di Alessandra Ghizzo