Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/253: A PERTH UN TORNEO DALLA FORMUALA SPETTACOLO

Nel divertente Handa World Super 6 si impone Ryan Fox


PERTH - È rimasto in Australia l’European Tour, seconda tappa consecutiva in quel Continente, nella stagione 2019; si disputa il divertente “ISPS Handa World Super 6 Perth”, terza edizione di uno dei tornei innovativi, valido anche per l’Asian Tour, con formula...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/252: ISPS HANDA VIC OPER, IL PRINCIPALE TORNEO D'AUSTRALIA

Lo scozzese Law e la francese Boutier beffano i favoriti di casa


GEELONG (AUSTRALIA) - È questo il principale avvenimento golfistico in Australia, in cui, a partecipare sullo stesso campo, il “13th Beach Golf Club”, sono 156 uomini e altrettante donne, seppure, queste ultime con distanze di poco ridotte. Sono 6.214 metri per i maschi, e 6mila...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/251: LE STELLE DELL'EUROPEAN TOUR PER LA PRIMA VOLTA IN ARABIA

Dopo le polemiche sui diritti umani, Dustin Johnson vince il Saudi International


GEDDA - Una sfida ad altissimo livello, con quattro dei primi cinque giocatori della classifica mondiale: l’inglese Justin Rose, numero uno vincitore la scorsa settimana del Farmers Open, gli statunitensi Brooks Koepka numero due, Dustin Johnson, numero tre, e Bryson DeChambeau numero cinque,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Venti tracce scritte e registrate all'interno della casa circondariale di Treviso

I DETENUTI LANCIANO "PRISON", UN CD RAP REGISTRATO A SANTA BONA

Primo esperimento musicale all'interno del progetto "Diamoci Dentro"


TREVISO - (gp) S'intitola "Prison", ed è il primo esperimento musicale all'interno della casa circondariale di Treviso. Dopo un anno e mezzo di intenso lavoro, il cd è stato presentato ufficialmente. Venti le tracce, tutte di musica rap, che raccontano rabbia, gioie, dolore e consapevolezze, bisogni mai espressi e affetti negati. I testi sono stati composti da un gruppo di sette detenuti, italiani e stranieri, tra i 19 e i 25 anni, sotto la guida della professoressa Sabrina Donò del Cpia Treviso - CPT Coletti, e sono diventati veri e propri brani musicali grazie alla professionalità di un tecnico audio, anch'egli detenuto a Santa Bona.

Un progetto che ha preso corpo anche grazie alla disponibilità del direttore del carcere, Francesco Massimo, e del Comandante Andrea Zema, al sostegno della coordinatrice dell'area pedagogica Maria Letizia Troianelli, del funzionario giuridico-pedagogico Isabella Pagliuca e alla collaborazione nell'ambito del più vasto progetto di volontariato "Diamoci Dentro" il cui capofila e l'Associazione Possibili Alternative.

"Prison" verrà promosso in tutto il territorio trevigiano attraverso una serie di eventi musicali. Il primo, durante il "Music hour", si terrà sabato 22 marzo dalle 10.30 alle 12 alla Cooperativa Alternativa di via Cardinal Callegari a Vascon di Carbonera. Con il successivo "Music Hour" di mercoledì 26 marzo si propone invece ai locali che lo desidereranno di trasmettere il cd in contemporanea, dalle 18 alle 19, in una sorta di filodiffusione di musica dal carcere, e di segnalare la propria adesione al sito del progetto "Diamoci Dentro" in modo da creare una rete solidale e una mappa dei locali che aderiscono all'iniziativa. Il 25 arpile infine, all'Esse Music di Montebelluna, sarà organizzato un aperitivo pomeridiano per l'ascolto dei brani. Il cd è scaricabile gratuitamente nel sito www.diamocidentro.it