Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Prestazione di grande spessore per i Leoni, battuti 14-7 sul terreno del Munster

UN BENETTON CORAGGIOSO PERDE CON DIGNITÀ A THOMOND PARK

Ci sono seri dubbi sulla validità delle due mete subite


LIMERICK Coraggiosa prova del Benetton sull'unico campo ancora imbattuto del Rabo Direct, il Thomond Park. Il successo degli irlandesi è arrivato dopo qualche imprevista sofferenza ed anzi sulla validità delle due mete resta qualche dubbio. Peccato per l'imprecisione di Mat Berquist, senza la quale Treviso avrebbe potuto pretendere qualcosa in più; resta tuttavia una prestazione molto lontana dalle ultime batoste rimediate in trasferta. 

 

MUNSTER-BENETTON 14-3

MUNSTER: Jones; Earls, Laulala (st 20' Zebo), Downey, Murphy; Hanrahan (st 25' Keatley), Williams (st 35' Hurley); Butler, Dougall (st 26' Stander), D. Ryan; Holland (st 16' O'Callaghan), Foley; J. Ryan (pt 8' Archer), Varley (st 35' MacDonald), Cronin (st 16' Kilcoyne). All. Penney.

BENETTON: Esposito; Loamanu, Campagnaro, Sgarbi, Nitoglia (st 24' McLean); Berquist, Gori (st 13' Botes); Barbieri, Filippucci, Vosawai; Bernabò (st 13' Van Zyl), Pavanello (st 13' Fuser); Cittadini (st 33' Fernandez-Rouyet), Maistri (st 20' Ghiraldini), De Marchi (st 20' Muccignat). A disp.: Ambrosini. All. Goosen.

ARBITRO: Hodges (Galles).

MARCATORI: pt 3' Berquist p.; 37' Earls meta tr. Hanrahan; st 15' Downey meta tr. Hanrahan.

NOTE: pt 7-3; cartellino giallo a: Maistri (st 10'); spettatori: 13946; RaboDirect Man of the Match: Felix Jones (Munster); calciatori: Munster 2/4 (Hanrahan 2/4), Benetton Treviso 1/3 (Berquist 1/3); punti in classifica: Munster 4, Benetton Treviso 0.