Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Partita un po' sofferta all'inizio ma alla distanza Venezia dilaga

LA REYER SCHIANTA CREMONA 100-78 E RIVEDE LA ZONA PLAYOFF

Ottima la prestazione di Taylor (26pt), Smith (23pt) e Peric (20pt)


VENEZIA - Preziosa vittoria della Reyer Umana sulla Vanoli Cremona, utilissima in chiave playoff. Una partita praticamente dominata dai veneziani, a parte i primissimi minuti, poi Venezia accelera il ritmo ed i cremonesi sono in difficoltà. Parziale di 8 a 0 per la compagine di coach Markovski e Cremona accusa il colpo e si trova a meno 12 al 15’. Woodside interrompe l’anemia dei punti dei biancoblu che recuperano sino a meno 4 al 18’. Doppio play in campo per Venezia con Johnson e Vitali ma sono Taylor ed Andre Smith a ridare il più 10 all’intervallo lungo sul 46-36. Sono stati i tiri da tre punti – 2 su 12 – a frenare i cremonesi. Nel terzo periodo sono sempre Smith e Taylor a fare la differenza: Venezia si porta a più 12 e mantiene il distacco sino a confermare i 10 punti di margine al 30’. In apertura dell’ultimo quarto la Vanoli prova a spaventare nuovamente Venezia con parziale di 4-0 ma poi i lagunari, oltre a Taylor e Smith, vedono la crescita di Peric e Vitali ed il discorso è chiuso anzitempo con la Reyer che inesorabilmente dilaga.

UMANA VENEZIA-VANOLI CREMONA 100-78 (27-24, 19-12, 24-24, 30-18)

VEN: D. Taylor 26, A. Smith 23, H. Peric 20; Rim (29): A. Smith 6; Ast (18): D. Taylor 5

CRE: J. Rich 15, S. Spralja 14, J. Jackson 13; Rim (28): K. Ndoja e J. Rich 6; Ast (8): J. Rich 3