Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/190: L'OPEN D'ITALIA 2017 È DA RECORD

Davanti a 73mila spettatori, vince l'inglese Hatton


MONZA - Eccoci giunti all’attesissimo evento, la manifestazione golfistica cardine sul territorio italiano! Preceduto da festeggiamenti, si è celebrato, dal 12 al 15 ottobre il 74° Open d’Italia, al Golf Club Milano. I più forti professionisti mondiali di Golf si son...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Nel 2013, riduzione di 150 euro per oltre 7.600 famiglie nella Marca

SCONTI SULLE BOLLETTE DEL GAS, LA CGIL CHIEDE DI AMPLIARLI

A giorni il rinnovo dell'accordo con Ascotrade per i redditi bassi


PIEVE DI SOLIGO - Allargare ancor più la platea dei beneficiari degli sconti sulle bollette del gas. E' la richiesta della Cgil di Treviso, in virtù degli eccellenti risultati di bilancio raggiunti da Ascopiave. Da alcuni anni i sindacati e Ascotrade, braccio commerciale del gruppo di Pieve di Soligo concordano una serie di agevolazioni per gli utenti a basso reddito. Nel 2013 sono state oltre 7.600 le domande presentate nella Marca, più di 9mila in tutto il Veneto. L'importo complessivo degli sconti concessi è stato di circa 920mila euro, sul totale di un milione messo a disposizione dall'azienda. “Con uno sconto pari a 10 centesimi per metro cubo di gas – spiega Giacomo Vendrame, segretario provinciale della Cgil –, si stima che un nucleo familiare di tre componenti, con una casa di 80 metri quadri, per riscaldamento dell’abitazione e dell’acqua, sia riuscita, lo scorso anno, a risparmiare mediamente 150 euro. Non pochi visto il momento di difficoltà economica che vivono le famiglie trevigiane”.

Dopo alcune riunioni preparatorie nei giorni scorsi, le parti si ritroveranno il prossimo 3 aprile per rinnovare l'intesa. I i confederali invitano ad ampliare i criteri per poter accedere alle tariffe ribassate: “Abbiamo chiesto ad Ascotrade – conferma Vendrame - in prospettiva l’impegno di intensificare questa politica e porre nuove attenzioni per il sostegno del reddito: innalzare la soglia dei 20mila euro di reddito anno certificato secondo i parametri del nuovo modello Isee e implementare ulteriormente la scontistica sul metro cubo di gas distribuito”.