Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il tribunale galleggiante sarà capitanato dal giudice sommo Geremia Chardonnay

GIOVEDÌ IL PROCESSO ALLA VECIA DI CENDON

Lungo il Silea, alle 20.30, a processo la Siora Alena Sederona


SILEA - Giovedì 27 marzo, alla ore 20.30, presso il lungo Sile di Cendon, sarà celebrato il tradizionale processo alla Vecia di Cendon di Silea. Ad essere processata è la Siora Alena Sederona, “acusada de tute e magagne che ga intorpidìo l’ano passà, dea crisi e dea spendin-reviù”. Anche quest’anno il tribunale galleggiante di Cendon, capitanato dal giudice sommo Geremia Chardonnay, è chiamato ad emettere sentenza immediata sulle prove portate dall’avvocato dell’accusa Ijeto Borea e dal difensore Gustavo Bogoi: l’imputata sarà la Vecia di Metà Quaresima, al secolo Siora Alena Sederona. I cancellieri Gofredo Descuerto e Caivo de Mente proietteranno le prove pro e contro vecia sui

maxi schermi allestiti ai lati del palco, per permettere ai numerosi spettatori di assistere allo spettacolo. Le serata sarà coronata dalla partecipazione dei sub – che daranno via al rogo con una suggestiva fiaccolata – e di un servizio bar con bevande calde e dolci. In caso di pioggia la manifestazione verrà spostata a sabato 29 marzo.


Galleria fotograficaGalleria fotografica