Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Polemica l'assessore Manfio: "Protezione civile regionale e provincia scorrette"

LA CARITAS "RISOLVE" IL CASO MIGRANTI: NE OSPITERA' 20

La soluzione: Ca' Florens di Istrana, 12 nelle cooperative, 8 fuggiti


TREVISO - Venti profughi saranno ospitati a Ca' Florens, struttura della Caritas di Istrana, in via dei Fiori, quattro alloggeranno presso la Cooperativa "Alternativa" di Vascon di Carbonera, quattro presso la comunita' "Emmaus" di Crocetta del Montello e altrettanti sono stati assegnati alla cooperativa "Una casa per l'Uomo" di Montebelluna. Otto migranti sono invece in fuga e sono a tutti gli effetti clandestini: ignota al momento la loro destinazione. Trovata, nel corso del vertice che si e' svolto stamani in Prefettura, una definitiva soluzione per i profughi giunti sabato scorso a Treviso e temporaneamente ospitati, in questi giorni, presso la parrocchia di Paderno di Ponzano. Smentito dalla Prefettura l'arrivo di ulteriori 40 migranti nella Marca come era stato paventato qualche giorno fa. Il trasferimento degli stranieri da Paderno alle loro nuove sistemazioni avverrà nel pomeriggio di domani. Per nulla semplice venire a capo di quello che è stato un vero e proprio rebus. Presente all'incontro anche l'assessore al sociale del Comune di Treviso, Liana Manfio che ha polemizzato contro gli enti che non hanno dato nessuna disponibilità a risolvere il caso. “Le istituzioni sono un punto dolente -ha dichiarato l'assessore- che anche la protezione civile regionale abbia dato forfait non è stata una cosa simpatica e secondo me del tutto corretta, lo stesso la provincia. Credo che ognuno debba fare un po' un esame di coscienza sulla propria responsabilità”.