Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/183: IL TROFEO ROLEX SEGNA L'ORA DI PEDRO ORIOL

Lo spagnolo si aggiudica il primo titolo, secondo l'azzurro Gagli


GINEVRA - Tappa appetitosa del Challenge Tour, il Trofeo Rolex, si gioca dal 23 al 26 agosto al Golf Club di Ginevra, a Cologny, in Svizzera. Nasce nel 1921 il Golf Ginevra, con l’appoggio dei funzionari della Società delle Nazioni; ha un debutto modesto, un percorso situato su...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Oltre 800 pazienti seguiti dalla specifico ambultario: casi in aumento

LA SOLIDARIETÀ MIGLIORA LE CURE PER LO SCOMPENSO CARDIACO

Nuovo apparecchio donato all'Ulss dall'associazione Amici del cuore


TREVISO - Un Cardio Efg o “analizzatore vettoriale di impedenza”, ovvero un'apparecchiatura elettronica che misura lo stato di idratazione e la massa muscolare dei pazienti. Da oggi sarà attivo al Dipartimento Cardiovascolare dell’ospedale Ca’ Foncello di Treviso: a donarlo l’associazione Amici del Cuore. L'apparecchio, del valore di circa 11mila euro, andrà principalmente a beneficio degli 800 pazienti che ogni anno vengono seguiti dall’ambulatorio dedicato allo scompenso cardiaco.

La consegna ufficiale è avvenuta oggi, da parte del presidente dell'associazione. Loriano Brugnera nelle mani del direttore sanitario dell'Ulss 9 Michele Tessarin e del primario di Cardiologia, Zoran Olivari. Proprio il responsabile dell'unità operativa ribadisce come l'apparecchio, del valore di circa 11mila euro, vada a beneficio soprattutto degli 800 pazienti che ogni anno vengono seguiti dall’ambulatorio dedicato allo scompenso cardiaco.

La donazione rappresenta un ulteriore esempio della collaborazione tra l'azienda sanitaria e le associazioni di volontari attive nel territorio e rientra tra gli scopi fondativi degli “Amici del cuore”, ricorda il presidente Brugnera. La onlus ha sede all’ospedale riabilitativo ad alta specializzazione di Motta di Livenza. Fondata nel 1998, conta oggi 1700 iscritti. Oltre alle forme di collaborazione come quella presentata oggi, è molto impegnata in programmi di prevenzione primaria e secondaria con progetti di educazione alla salute e di promozione di stili di vita sani, organizzazione di palestre riabilitative sul territorio.

 


Galleria fotograficaGalleria fotografica