Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/204: TERZO "RITORNO" PER TIGER WOODS

Al Genesis Open non passa il taglio, vince Bubba Watson


TREVISO - È il terzo riscontro alla ripresa di Tiger Woods, forse il decisivo, dopo la lunga assenza seguita ai due interventi chirurgici. Il Genesis Open, torneo del PGA Tour, si disputa sul percorso del Riviera CC, a Pacific Palisades in California. Lo ha combattuto undici volte senza mai...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/203: GARY WOODLAND È IL RE DEL PHOENIX OPEN

Vittoria allo spareggio, tra invasioni di campo e commoventi dediche


SCOTTSDALE (ARIZONA - USA) - dall’1 al 4 febbraio. È sul percorso del TPC, la sfida Waste Management Phoenix, l’Open supportato dalla Gestione dei Rifiuti, che, strano a dirsi, nell'economia dell'Arizona vale 389 milioni di dollari. Il montepremi è di 6.900.000 dollari,...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/202: AL FARMERS INSURANCE È IL GIORNO DI JASON DAY

Nel torneo al Torrey Pines si rivede anche il vero Tiger Woods


In California, nei due percorsi del Golf Torrey Pines, entrambi Par 72, si è giocato dal 25 al 28 gennaio, l’Open sostenuto dalla potente “Assicurazione Agricoltori” americana, con montepremi di 6.900.000 dollari, 1.200.000 dei quali, destinati al vincitore. Il Torrey...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Oltre 800 pazienti seguiti dalla specifico ambultario: casi in aumento

LA SOLIDARIETÀ MIGLIORA LE CURE PER LO SCOMPENSO CARDIACO

Nuovo apparecchio donato all'Ulss dall'associazione Amici del cuore


TREVISO - Un Cardio Efg o “analizzatore vettoriale di impedenza”, ovvero un'apparecchiatura elettronica che misura lo stato di idratazione e la massa muscolare dei pazienti. Da oggi sarà attivo al Dipartimento Cardiovascolare dell’ospedale Ca’ Foncello di Treviso: a donarlo l’associazione Amici del Cuore. L'apparecchio, del valore di circa 11mila euro, andrà principalmente a beneficio degli 800 pazienti che ogni anno vengono seguiti dall’ambulatorio dedicato allo scompenso cardiaco.

La consegna ufficiale è avvenuta oggi, da parte del presidente dell'associazione. Loriano Brugnera nelle mani del direttore sanitario dell'Ulss 9 Michele Tessarin e del primario di Cardiologia, Zoran Olivari. Proprio il responsabile dell'unità operativa ribadisce come l'apparecchio, del valore di circa 11mila euro, vada a beneficio soprattutto degli 800 pazienti che ogni anno vengono seguiti dall’ambulatorio dedicato allo scompenso cardiaco.

La donazione rappresenta un ulteriore esempio della collaborazione tra l'azienda sanitaria e le associazioni di volontari attive nel territorio e rientra tra gli scopi fondativi degli “Amici del cuore”, ricorda il presidente Brugnera. La onlus ha sede all’ospedale riabilitativo ad alta specializzazione di Motta di Livenza. Fondata nel 1998, conta oggi 1700 iscritti. Oltre alle forme di collaborazione come quella presentata oggi, è molto impegnata in programmi di prevenzione primaria e secondaria con progetti di educazione alla salute e di promozione di stili di vita sani, organizzazione di palestre riabilitative sul territorio.

 


Galleria fotograficaGalleria fotografica