Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'assessore all'agricoltura Mirko Lorenzon lancia l'allarme: "Servono serie indagini"

FURTI NELLE AZIENDE AGRICOLE: SI IPOTIZZA IL CRIMINE ORGANIZZATO

In quattro mesi spariti trattori e attrezzature per 500 mila euro


TREVISO – Non sarebbe azzardato ipotizzare che ci sia una vera e propria organizzazione criminale dietro i continui furti di trattori e attrezzature nelle aziende agricole della Marca. L'allarme è stato lanciato dall'assessore all'agricoltura della provincia di Treviso Mirko Lorenzon. Negli ultimi 4 mesi infatti sono stati otto i trattori di medie dimensioni che sono spariti nelle aziende agricole trevigiane assieme a diverse attrezzature. Furti per un valore complessivo superiore al mezzo milione di euro. A dicembre, in un'azienda Agricola di Vazzola, è stato rubato un trattore Fendt del valore di oltre 55.000 euro. La stessa notte a Silea altro furto di un trattore John Deere. A febbraio nell'azienda agricola Tombacco Anno Domini 47 sono stati portati via 2 trattori New Holland e diverse attrezzature. A fine gennaio nell'azienda agricola Dogarina a Campodipietra il furto di 2 trattori Same, e ieri sera altri 2 trattori sono spariti all'azienda Agricola San Bartolomeo a Busco di Ponte di Piave: uno di marca New Holland e l'altro Deutz. “Si presume che i mezzi, una volta caricati in autocarri centinati, prendano la strada dei paesi dell'est Europa – afferma l'assessore Lorenzon - Già circa un anno fa è stato tenuto in prefettura un comitato per la sicurezza e l'ordine pubblico relativo ai sempre più frequenti furti, ma adesso la situazione sta prendendo una cattiva piega e le aziende agricole sono preoccupate da questo fenomeno che non va assolutamente trascurato ma va affrontato con estrema rapidità dalle autorità competenti con delle serie indagini”.


Galleria fotograficaGalleria fotografica