Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Studio di Confcommercio: solo nel turismo c'è alto turnover

CRISI E POCO RICAMBIO, LE DIFFICOLTÀ DEI GIOVANI NEL TERZIARIO

Gli imprenditori under 30 calati dell'8% in tre anni


TREVISO - La crisi non risparmia neppure i giovani. Nel terziario della Marca, tra il 2010 e il 2013, il numero di imprenditori tra i 18 e i 29 anni è diminuito del 7,9%, con una maggiore riduzione tra i maschi (8,4%) rispetto alle femmine (7,3%). Ma per gli “under” è difficile anche inserirsi in un mercato ancora detenuto dalle generazioni precedenti: l'indice di ricambio generazionale, infatti, è pari allo 0,7 (e per i servizi è allo 0,5), mentre il punto di equilibrio equivarrebbe a 1. Unica eccezione, il turismo dove il parametro è 2.

In provincia sono attivi 4 giovani imprenditori del terziario ogni mille abitanti: Treviso si colloca al quarto posto in Veneto, con 3.498 soggetti, di cui 1.426 donne. Per l'84% sono italiani e si concentrano soprattutto nei centri maggiori e nei comuni limitrofi. I settori principali in cui operano sono: commercio all’ingrosso (18%), attività di ristorazione (17%), commercio al dettaglio (16%), attività immobiliari (9%). Interessante che solo le donne siano impegnate per il 17% nei servizi per la persona, da suddividere in servizi di tipo socio assistenziale e servizi per il tempo libero (attività d’impresa per l’infanzia e centri fitness).

Per la presidente dei Giovani di Confcommercio Treviso, Dania Sartorato, però, servono soprattutto politiche strutturate per incentivare l'imprenditorialità giovanile.