Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

"Cirk", cosa succede quando una famiglia circense perde la sua stella

TRA CIRCO E TEATRO, A MASER LO SPETTACOLO DEI PANTAKIN

Domenica al Palamaser, settimo appuntamento di Centorizzonti


Foto di Giovanni Chiodini

MASER - Domenica 30 marzo alle 17.30 al Palamaser di Maser il settimo attesissimo appuntamento del grand tour teatrale di Centorizzonti. La compagnia veneziana Pantakin porta in scena Cirk, spettacolo di circo-teatro che fonde insieme i linguaggi propri dell’arte scenica con la magia e la spettacolarità dell’arte circense.

Ai nostri microfoni Emanuele Pasqualini, attore e direttore artistico di Pantakin, presenta lo spettacolo dove numeri, evoluzioni, clownerie e pertica cinese trasformeranno un banale litigio in una rissa acrobatica, una dichiarazione d’amore in un’esplosione di fuochi artificiali.

In pista cinque attori e artisti circensi di diversa nazionalità, provenienti da Italia, Belgio e Svizzera, che mettono in scena la vicenda di un circo di periferia rimasto orfano della propria “stella”, dove gli artisti si trovano alle prese con un momento di crisi e con la paura del fallimento, mentre l’arrivo della polizia fa aumentare la temperatura e l’inquietudine. 

Saranno capaci di trovare un sostituito? Sapranno inventare nuovi numeri per continuare a stupire il pubblico? Tante domande e qualche risposta in uno spettacolo in cui il tentativo di fare le cose per bene fallisce quasi sempre. «Perché – è il messaggio proposto dagli attori sul palco - soltanto accettando il rischio di non riuscire possiamo pensare di farcela veramente».

 

Biglietti

13 euro intero, 10 euro ridotto, 1 euro per bambini fino a 13 anni accompagnati da un adulto

Info e prenotazioni  www.echidnacultura.it