Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Stasera alle 19 a Monigo si rivede il Rabo Direct, il Benetton vuole tornare a vincere

ALL'EDINBURGH I LEONI CHIEDONO LA PRIMA VITTORIA DEL 2014

Goosen: "Ho fiducia e spero anche nei tifosi", diretta su Veneto Uno


TREVISO - Torna a giocare a Monigo il Benetton dopo un'assenza di oltre un mese: la visita di Edinburgh questa sera alle 19 può e deve essere l'occasione per trovare quella vittoria che manca nel 2014 e segnare quella meta mancante da 266'. Dice Marius Goosen:  "Speriamo soprattutto che questo rientro a casa coincida con un nostro successo, abbiamo una gran voglia di tornare ad esibirci davanti ai nostri tifosi. Sono abbastanza fiducioso, sappiamo che ci siamo preparati bene: contro il Munster abbiamo ripreso a giocare con una certa fiducia, senza la quale si complica tutto. E questo spiega anche l’assenza delle mete, se non ti esprimi al massimo è dura. Stavolta avremo l’aiuto del pubblico, ma dovremo essere noi a guadagnarcelo: il nostro piano di gioco dovrà essere preciso, Edinburgh rispetto all’inizio di stagione è migliorato parecchio ed ogni punto va guadagnato, però se riusciamo a fare il nostro rugby io credo che la portiamo a casa."

 

Le formazioni annunciate:

 

BENETTON McLean; Nitoglia, Campagnaro, Sgarbi, Esposito; Ambrosini, Botes; Barbieri, Filippucci, Vosawai; Van Zyl, Pavanello; Cittadini, Ghiraldini, De Marchi. A disp. Maistri, Muccignat, Fernandez-Rouyet, Fuser, Bernabò, Loamanu, Semenzato, Di Bernardo. All. Goosen.
EDINBURGH Bezuidenhout; Cuthbert, Scott, Strauss, Brown; Leonard, Hart; Denton, Grant, Du Preez; van der Westhuizen, Gilchrist; Nel, Ford, Dickinson. A disp. Hilterbrand, Blaauw, McQuillin, Atkins, Leonardi, Kennedy, Beard, Hidalgo-Clyne. All. Solomons
ARBITRO: Owens (Galles)

 

Cronaca diretta su Radio Veneto Uno