Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Stasera alle 19 a Monigo si rivede il Rabo Direct, il Benetton vuole tornare a vincere

ALL'EDINBURGH I LEONI CHIEDONO LA PRIMA VITTORIA DEL 2014

Goosen: "Ho fiducia e spero anche nei tifosi", diretta su Veneto Uno


TREVISO - Torna a giocare a Monigo il Benetton dopo un'assenza di oltre un mese: la visita di Edinburgh questa sera alle 19 può e deve essere l'occasione per trovare quella vittoria che manca nel 2014 e segnare quella meta mancante da 266'. Dice Marius Goosen:  "Speriamo soprattutto che questo rientro a casa coincida con un nostro successo, abbiamo una gran voglia di tornare ad esibirci davanti ai nostri tifosi. Sono abbastanza fiducioso, sappiamo che ci siamo preparati bene: contro il Munster abbiamo ripreso a giocare con una certa fiducia, senza la quale si complica tutto. E questo spiega anche l’assenza delle mete, se non ti esprimi al massimo è dura. Stavolta avremo l’aiuto del pubblico, ma dovremo essere noi a guadagnarcelo: il nostro piano di gioco dovrà essere preciso, Edinburgh rispetto all’inizio di stagione è migliorato parecchio ed ogni punto va guadagnato, però se riusciamo a fare il nostro rugby io credo che la portiamo a casa."

 

Le formazioni annunciate:

 

BENETTON McLean; Nitoglia, Campagnaro, Sgarbi, Esposito; Ambrosini, Botes; Barbieri, Filippucci, Vosawai; Van Zyl, Pavanello; Cittadini, Ghiraldini, De Marchi. A disp. Maistri, Muccignat, Fernandez-Rouyet, Fuser, Bernabò, Loamanu, Semenzato, Di Bernardo. All. Goosen.
EDINBURGH Bezuidenhout; Cuthbert, Scott, Strauss, Brown; Leonard, Hart; Denton, Grant, Du Preez; van der Westhuizen, Gilchrist; Nel, Ford, Dickinson. A disp. Hilterbrand, Blaauw, McQuillin, Atkins, Leonardi, Kennedy, Beard, Hidalgo-Clyne. All. Solomons
ARBITRO: Owens (Galles)

 

Cronaca diretta su Radio Veneto Uno