Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il Benetton rompe il digiuno di tre mesi ed abbatte Edinburgh nella ripresa

SERATA DI METE E DI VITTORIA: I LEONI SONO TORNATI A RUGGIRE

A segno Ghiraldini e De Marchi, evitato così l'ultimo posto


TREVISO - Due tabù infranti: l'assenza di vittorie (28 dicembre) e di mete (327'). Tutto in una sera. Il Benetton torna a sorridere battendo Edinburgh al termine di una gara dai due volti: primo tempo opaco e inconcludente, secondo certamente più brillante e produttivo, con le due mete arrivate da giocatori di prima linea nel breve volgere di tre minuti, una fiammata quasi improvvisa che ha bruciato gli scozzesi, peraltro già in difficoltà. Non è stata una grande partita, spettacolo poco, molti errori, palle perse, una regia scarsamente lucida di Ambrosini e Botes, ma i Leoni alla lunga hanno fatto prevalere il loro coraggio e il loro cuore. E tanto basta per evitare l'ultimo posto, che Treviso ha occupato fino alla prima meta a causa del precedente 25-25 delle Zebre con i Dragons. In festa anche capitan Antonio Pavanello, che ha festeggiato la 200^ presenza in biancoverde.

 

BENETTON TREVISO - EDINBURGH : 20 - 16

BENETTON TREVISO: McLean; Nitoglia, Campagnaro, Sgarbi, Esposito (st 32' Di Bernardo); Ambrosini, Botes (st 26' Semenzato); Barbieri, Derbyhsire (st 15' Fuser), Filippucci (st 15' Loamanu); Van Zyl (st 33' Bernabò), Pavanello; Cittadini, Ghiraldini, De Marchi (st 28' Muccignat). A disp.: Maistri, Fernandez-Rouyet. All. Goosen.

EDINBURGH: Bezuidenhout; Cuthbert, Scott (st 20' Beard), Strauss, Brown; Leonard (st 31' Hidalgo-Clyne), Hart (st 10' Kennedy); Denton, Grant (st 31' Leonardi), Du Preez; van der Westhuizen (st 23' Atkins), Gilchrist; Nel (st 31' McQuillin), Ford (st 31' Hilterbrand), Dickinson (st 20' Blaauw). All. Solomons.

ARBITRO: Owens della Federazione Gallese.

MARCATORI: pt 12' Botes p.; 25' , 32' e 37' Bezuidenhout p.; st 5' Botes p.; 22' Ghiraldini meta tr. Botes; 25' De Marchi meta tr. Botes; 40' Du Preez meta tr. Bezuidenhout.

NOTE: pt 3-9; spettatori: 3160; RaboDirect Man of the Match: Luke McLean (Benetton Treviso); calciatori: Benetton Treviso 4/4 (Botes 4/4), Edinburgh 4/5 (Bezuidenhout 4/5); punti in classifica: Benetton Treviso 4, Edinburgh 1.

 

Altri risultati:

 

Warriors-Ospreys 11-9

Zebre-Dragons 25-25

Cardiff-Ulster 28-23

Leinster-Munster 22-18

 

Domani: Scarlets-Connacht

 

Foto Benetton Rugby



















Galleria fotograficaGalleria fotografica