Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Per il Canova flessione del 7% di viaggiatori e del 9% di decolli ed atterraggi

NUOVI VOLI RYANAIR DA TREVISO, MA CALO DI PASSEGGERI DEL 2%

Quattro nuove destinazioni servite, tra cui Eindhoven e Zaventem


TREVISO - Si ampliano le destinazioni collegate con l'aeroporto di Treviso. Ryanair, la compagnia irlandese low cost, ha annunciato quattro nuovi voli da e per il Canova: Catania, Lamezia Terme (attive già da alcune settimane), Eindhoven (in Olanda) e con lo scalo di Bruxelles Zaventem. Quest'ultima rotta, con frequenza giornaliera, va ad affiancarsi al volo già da tempo operato su Charleroi, l'altro aeroporto della capitale belga, confermando la tendenza del vettore irlandese a servirsi sempre più di aeroporti principali.

I nuovi voli dovrebbe contribuire a colmare la riduzione del traffico subita dal Canova: nel 2013 lo scalo trevigiano ha registrato un calo del 9% nei movimenti (ovvero atterraggi e decolli) e del 7% dei passeggeri. Una flessione dovuta, oltre che alla crisi generale, soprattutto allo spostamento di due compagnie low cost, Germanwings e Transavia, al Marco Polo. La stessa Ryanair ha subito nel 2013 una diminuzione del 2% di passeggeri: la compagnia a bassa tariffa conta comunque di trasportare nel 2014 un milione e 700 mila persone in arrivo e in partenza dalla Marca.

Ryanair rappresenta l'81% del traffico dello scalo trevigiano. La restante quota è coperta in gran parte da Wizzair, compagnia che opera in prevalenza con l'Europa Orientale: a questo proposito, al momento non si segnalano particolari ripercussioni dei flussi con l'Ucraina. La tratta su Kiev, l'anno scorso, ha visto transitare poco meno di 97mila persone.