Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

NovitÓ di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Per il Canova flessione del 7% di viaggiatori e del 9% di decolli ed atterraggi

NUOVI VOLI RYANAIR DA TREVISO, MA CALO DI PASSEGGERI DEL 2%

Quattro nuove destinazioni servite, tra cui Eindhoven e Zaventem


TREVISO - Si ampliano le destinazioni collegate con l'aeroporto di Treviso. Ryanair, la compagnia irlandese low cost, ha annunciato quattro nuovi voli da e per il Canova: Catania, Lamezia Terme (attive già da alcune settimane), Eindhoven (in Olanda) e con lo scalo di Bruxelles Zaventem. Quest'ultima rotta, con frequenza giornaliera, va ad affiancarsi al volo già da tempo operato su Charleroi, l'altro aeroporto della capitale belga, confermando la tendenza del vettore irlandese a servirsi sempre più di aeroporti principali.

I nuovi voli dovrebbe contribuire a colmare la riduzione del traffico subita dal Canova: nel 2013 lo scalo trevigiano ha registrato un calo del 9% nei movimenti (ovvero atterraggi e decolli) e del 7% dei passeggeri. Una flessione dovuta, oltre che alla crisi generale, soprattutto allo spostamento di due compagnie low cost, Germanwings e Transavia, al Marco Polo. La stessa Ryanair ha subito nel 2013 una diminuzione del 2% di passeggeri: la compagnia a bassa tariffa conta comunque di trasportare nel 2014 un milione e 700 mila persone in arrivo e in partenza dalla Marca.

Ryanair rappresenta l'81% del traffico dello scalo trevigiano. La restante quota è coperta in gran parte da Wizzair, compagnia che opera in prevalenza con l'Europa Orientale: a questo proposito, al momento non si segnalano particolari ripercussioni dei flussi con l'Ucraina. La tratta su Kiev, l'anno scorso, ha visto transitare poco meno di 97mila persone.