Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, 5 cent in più per il buono pasto a chi guadagna più di 7.750 eruo

SCONTI SU MENSA E SCUOLABUS PER I FRATELLI MINORI DEGLI ALUNNI

Dal prossimo anno scolastico agevolazioni per le famiglie con più figli


TREVISO - Gli alunni, con già un fratello che usufruisce della mensa o dello scuolabus, pagheranno meno il servizio. Il comune di Treviso ha riformulato le tariffe per gli allievi delle scuole elementari e medie cittadine dal prossimo anno scolastico. Novità principale, l'introduzione di sconti per le famiglie numerose. Per la ristorazione scolastica, in particolare, per i nuclei familiari con un reddito fino a 7.750 euro annuo, rimarrà invariato il buono mensa a 2,60 euro a pasto per il primo figlio. La quota per chi supera questo reddito, invece, è stata elevata di cinque centesimi, dal 3,60 a 3,70 euro a pasto. Gli introiti supplementari consentiranno di ridurre a 3,20 euro il contributo per gli eventuali altri figli iscritti dopo il primo. Agevolazioni previste anche per il trasporto scolastico.

Mentre per i casi di forte disagio seguiti dai servizi sociali, oltre ai ragazzi con disabilità, il costo del servizio è a carico dell'amministrazione, l'obiettivo del nuovo provvedimento è di venire incontro alle famiglie con minori possibilità economiche. Ma non solo, come spiega l'assessore alla Scuola, Anna Caterina Cabino. I trevigiani in difficoltà, peraltro, sono in costante aumento.

Per rendere più pratico per gli utenti e meglio controllabile, il comune sta anche studiando di digitalizzare il servizio di pagamento, sostituendo ad esempio gli attuali blocchetti di coupon da ritirare in banca con apposite tessere magnetiche ricaricabili.