Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

AUDIO Stefano Busolin: "Consumi in calo a causa della crisi"

UN MILIONE E 200MILA EURO DI SCONTI SUL GAS PER GLI INDIGENTI

Rinnovato l'accordo tra Ascotrade e sindacati: nel 2013 beneficio a 9.600 famiglie


TREVISO - Si rinnova anche per il 2014 l'accordo tra Ascotrade e Cgil, Cisl e Uil: l'intesa prevede agevolazioni di 10 centesimi a metro cubo, circa il 13% del costo base, per gli utenti della società energetica con un reddito familiare, certificato Isee, non superiore ai 20mila euro. In totale, un milione e duecentomila euro a favore delle famiglie meno abbienti, sotto forma di sconti nella bolletta del gas. L'anno scorso 9.567 famiglie in tutto il Veneto, di cui 7.547 in provincia di Treviso, hanno aderito all'iniziativa: nel 2010 erano state 1.928. In media hanno beneficiato di uno sconto di 99 euro, rispetto a 118 di quattro anni fa: un calo legato ai minori consumi, a loro volta figli della crisi, come spiega Stefano Busolin, presidente di Ascotrade.

Con la riconferma dell'accordo, la società commerciale del gruppo Ascopiave prosegue il suo impegno a sostegno del territorio. E proprio il radicamento è uno dei motivi che hanno spinto i sindacati a rafforzare il rapporto con l'azienda trevigiana – ribadisce Carlo Viel, segretario della Uil Treviso Belluno – oltre alla volontà di aiutare le persone in difficoltà economica per la crisi.

Condizione in aumento anche nella nostra zona, sottolinea Franco Lorenzon, leader della Cisl Treviso Belluno. Secondo i confederali, peraltro, sono ancora parecchi gli utenti che, pur rientrando nei parametri, non hanno fatto richiesta degli sconti, magari non essendo a conoscenza dell'opportunità: una quota che potrebbe crescere da un ulteriore 30% fino ad un raddoppio. Per questo Giacomo Vendrame, segretario della Cgil provinciale, invita Ascotrade ad incrementare ancora il fondo a disposizione.