Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/190: L'OPEN D'ITALIA 2017 È DA RECORD

Davanti a 73mila spettatori, vince l'inglese Hatton


MONZA - Eccoci giunti all’attesissimo evento, la manifestazione golfistica cardine sul territorio italiano! Preceduto da festeggiamenti, si è celebrato, dal 12 al 15 ottobre il 74° Open d’Italia, al Golf Club Milano. I più forti professionisti mondiali di Golf si son...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Vittorio Veneto, danni sempre più frequenti, sugli episodi indagano i carabinieri

PARCO E VILLA PAPADOPOLI NEL MIRINO DEI VANDALI

Faretto dell’illuminazione pubblica divelto e nuove vetrate infrante


VITTORIO VENETO - Non c’è pace per il parco Papadopoli e la vicina villa. Ancora vandali in azione. A segnalare i nuovi danni sono i volontari di Insieme per Ceneda che dal 1998 si prendono cura del polmone verde di Ceneda come previsto da una convenzione siglata con il comune di Vittorio Veneto. Un lavoro settimanale, ogni martedì mattina i volontari con grande spirito e impegno si prendono cura di alberi, aiuole, prati e sentieri, che non può non tenere monitorati anche quelli che sono i danni che si registrano ormai periodicamente. Gli ultimi in ordine di tempo un faretto dell’illuminazione pubblica divelto e nuove vetrate della villa infrante, tanto da aver riscontrato un vero e proprio deposito di sassi nei pressi della villa, sassi pronti per essere lanciati da vandali contro quel che resta dei vetri dell’antico edificio.