Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Trevignano, braccio incastrato da un nastro trasportatore, sul posto Suem e Spisal

INCIDENTE ALLA "AGRIFUNG": MORTO OPERAIO 54ENNE

Dramma presso la ditta di via Pescatori, vittima Alessandro Marchesin


TREVIGNANO - Drammatico incidente sul lavoro poco prima di stamani delle 10.30 a Musano di Trevignano all'interno dell'azienda "Agrifung" di via Pescatori, specializzata nella produzione di funghi, tartufi e compostaggio. A perdere la vita un operaio 54enne, Alessandro Marchesin, assunto solamente da soli tre mesi presso la ditta. Secondo una prima ricostruzione il 54enne sarebbe rimasto impigliato con un braccio nel nastro trasportatore, è stato trascinato nel macchinario e quindi schiacciato sotto i rulli. Inutili i soccorsi dei medici del Suem118: Alessandro Marchesin è morto praticamente sul colpo a causa delle gravissime lesioni riportate. Sul posto sono intervenuti anche i tecnici dello Spisal che ora indagano sulla vicenda ed hanno posto sotto sequestro il macchinario, i vigili del fuoco ed i carabinieri di Montebelluna. Andrea Marchesin si era sposato neppure un anno fa, nel giugno del 2013, e non aveva figli. Grande sconcerto in tutta Trevignano per la morte del 54enne, molto conosciuto e componente di una delle famiglie storiche del paese.

Galleria fotograficaGalleria fotografica