Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

A Glasgow il recupero del 20 dicembre non ha portato punti a Treviso

I GUERRIERI SONO GLI SCOZZESI: WARRIORS- BENETTON 29-10

Inizio-choc: due mete scozzesi nei primi 4 minuti, gara ipotecata


GLASGOW - Ben poco da fare per il Benetton a Glasgow nel recupero della partita rinviata per maltempo il 20 dicembre: i Warriors hanno avuto vita facile nel primo tempo, poi hanno controllato loa partita nel secondo, prendendosi tutti e cinque i punti di bonus. Anzi, l'inizio è stato spaventoso: due mete nei primi quattro minuti, alle quali i Leoni hanno reagito con una bella marcatura di Sgarbi. Ma i Warriors hanno replicato immediatamente, anche se poi Botes prima del riposo ha fallito due calci di punizione. Nella ripresa, dopo la quarta meta scozzese, la gara si è definitivamente chiusa. 

GLASGOW WARRIORS-BENETTON TREVISO 29-10

GLASGOW WARRIORS: Murchie; Maitland (st 21' Jones), Bennett (st 30' Vernon), Russell, Matawalu; Jackson (st 18' Horne), Pyrgos; Wilson, Holmes, Harley (st 21' Eddie); Kellock (st 10' Nakarawa), Swinson; Cross (st 18' Low), MacArthur (st 18' Bryce), Reid (st 10' Yanuyanutawa). All. Townsend.

BENETTON TREVISO: McLean; Pratichetti (st 25' Williams), Loamanu, Sgarbi, Esposito; Ambrosini (st 32' Di Bernardo), Botes; Barbieri, Derbyshire, Fuser (pt 8' Filippucci); Bernabò (st 19' Van Zyl), Pavanello (st 39' Semenzato); Fernandez-Rouyet (st 1' Cittadini), Ghiraldini (st 19' Maistri), Muccignat (st 1' De Marchi). All. Goosen.

ARBITRO: Vivarini della Federazione Italiana.

MARCATORI: pt 1' Pyrgos meta; 4' Matawalu meta tr. Russell; 11' Sgarbi meta tr. Botes; 14' Pyrgos meta tr. Russell; 18' Botes p.; st 6' Russell p.; 12' Maitland meta tr. Russell.

NOTE: pt 19-10; cartellino giallo a: Holmes (st 28'); spettatori: 4710; RaboDirect Man of the Match: Finn Russell (Glasgow Warriors); calciatori: Glasgow Warriors 4/5 (Russell 4/5), Benetton Treviso 2/4 (Botes 2/4); punti in classifica: Glasgow Warriors 5; Benetton Treviso 0.