Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

A Glasgow il recupero del 20 dicembre non ha portato punti a Treviso

I GUERRIERI SONO GLI SCOZZESI: WARRIORS- BENETTON 29-10

Inizio-choc: due mete scozzesi nei primi 4 minuti, gara ipotecata


GLASGOW - Ben poco da fare per il Benetton a Glasgow nel recupero della partita rinviata per maltempo il 20 dicembre: i Warriors hanno avuto vita facile nel primo tempo, poi hanno controllato loa partita nel secondo, prendendosi tutti e cinque i punti di bonus. Anzi, l'inizio è stato spaventoso: due mete nei primi quattro minuti, alle quali i Leoni hanno reagito con una bella marcatura di Sgarbi. Ma i Warriors hanno replicato immediatamente, anche se poi Botes prima del riposo ha fallito due calci di punizione. Nella ripresa, dopo la quarta meta scozzese, la gara si è definitivamente chiusa. 

GLASGOW WARRIORS-BENETTON TREVISO 29-10

GLASGOW WARRIORS: Murchie; Maitland (st 21' Jones), Bennett (st 30' Vernon), Russell, Matawalu; Jackson (st 18' Horne), Pyrgos; Wilson, Holmes, Harley (st 21' Eddie); Kellock (st 10' Nakarawa), Swinson; Cross (st 18' Low), MacArthur (st 18' Bryce), Reid (st 10' Yanuyanutawa). All. Townsend.

BENETTON TREVISO: McLean; Pratichetti (st 25' Williams), Loamanu, Sgarbi, Esposito; Ambrosini (st 32' Di Bernardo), Botes; Barbieri, Derbyshire, Fuser (pt 8' Filippucci); Bernabò (st 19' Van Zyl), Pavanello (st 39' Semenzato); Fernandez-Rouyet (st 1' Cittadini), Ghiraldini (st 19' Maistri), Muccignat (st 1' De Marchi). All. Goosen.

ARBITRO: Vivarini della Federazione Italiana.

MARCATORI: pt 1' Pyrgos meta; 4' Matawalu meta tr. Russell; 11' Sgarbi meta tr. Botes; 14' Pyrgos meta tr. Russell; 18' Botes p.; st 6' Russell p.; 12' Maitland meta tr. Russell.

NOTE: pt 19-10; cartellino giallo a: Holmes (st 28'); spettatori: 4710; RaboDirect Man of the Match: Finn Russell (Glasgow Warriors); calciatori: Glasgow Warriors 4/5 (Russell 4/5), Benetton Treviso 2/4 (Botes 2/4); punti in classifica: Glasgow Warriors 5; Benetton Treviso 0.