Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Già presentata dai legali del fondatore della Liga Veneta richiesta di scarcerazione

ROCCHETTA:"MAI PARTECIPATO A NESSUNA ASSOCIAZIONE EVERSIVA"

Tre ore di nterrogatorio in carcere di fronte al gip di Treviso, Termini


TREVISO - Quasi tre ore, tanto è durato l'interrogatorio di garanzia a cui è stato sottoposto stamattina il fondatore della Liga Veneta, Franco Rocchetta all'interno del carcere di Santa Bona. Rocchetta ha risposto a tutte le domande che gli sono state poste dal gip Gioacchino Termini. All'uscita dal carcere queste le parole di uno dei suoi legali, Fabio Pinelli. "E’ andata bene -ha detto l'avvocato che difende Rocchetta con l'avvocato Sergio Dal Pra'- È venuto fuori il Franco Rocchetta pacifista che è- siamo convinti di aver gia dato una bella spallata alle contestazioni. Due ore e passa di interrogatorio ha spiegato la sua storia di persona libera non violenta pacifica e poi dall’altra parte ha manifestato estraneità a forme di partecipazioni ad associazioni più o meno eversive. Sulla presenza alla presentazione nel tanko ribadisco che lui non è investito di nessuna partecipazione ad alcun associazione o eventi che abbiano obiettivi violenti. Abbiamo presentato richiesta di riesame davanti a Tribunale della libertà di Brescia e chiederemo anche revoca misura cautelare anche al gip, siamo convinti che il reato non stia in piedi e che Rocchetta non abbia partecipato ad alcuna associazione a fine eversivo".


Galleria fotograficaGalleria fotografica