Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/182: ANCORA DOMINIO USA ALLA SOLHEIM CUP 2017

In Iowa la più importante gara del tour femminile


TREVISO - Solheim Cup 2017: siamo al corrispondente femminile della Ryder Cup, la gara più importante per “l’altra metà del cielo”, che contrappone le più forti atlete europee a quelle americane. Si gioca ogni due anni, alternativamente in Europa e negli Stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Villorba, il presidente Giorgio Palesa: "Certe persone non si fermano davanti a niente"

TENTATO FURTO ALL'AREP, MA I LADRI SE NE VANNO A MANI VUOTE

Il sistema d'allarme e la sorveglianza fanno scappare i malviventi


VILLORBA - Il centro di riabilitazione Arep di Villorba torna nel mirino dei ladri. Nella notte tra sabato e domenica alcuni malviventi sono entrati nell’edificio dopo aver scassinato la finestra degli spogliatoi per disabili e, una volta entrati, si sono recati dove è riposta la cassaforte in cui di solito vengono riposti gli incassi della giornata della Atlantic Sport, società che presso l'Arep ha in gestione l’area sportiva. Il tentativo dei malviventi fortunatamente è andato in fumo grazie allo scattare dell’antifurto e all’arrivo della vigilanza prima e dei carabinieri poi. Ancora una volta dunque l’associazione riceve la visita dei ladri, dopo il furto delle selle utilizzate per i cavalli che svolgono l’attività di ippoterapia di due anni fa. “Ci dispiace dover constatare come certe persone non si fermano davanti a niente – ha commentato Giorgio Palesa, presidente di Arep Onlus- Quando si parla di furti è già di per sé una cosa negativa per di più se questi avvengono in strutture come la nostra che forniscono un importante servizio nel territorio soprattutto per la disabilità. Abbiamo formalizzato una denuncia contro ignoti, ma queste cose ti lasciano sempre il segno e speriamo di non doverle rivivere come invece ci è già accaduto dopo il furto delle sette selle per l’ippoterapia di due anni fa”.