Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Vittorio Veneto, il fuoco appiccato nel fine settimana, indagano i carabinieri

VANDALI AL PARCO PAPADOPOLI: DATE ALLE FIAMME DUE PALME

La scoperta stamani dei volontari di Insieme per Ceneda


VITTORIO VENETO - Due palme bruciate e la vicina siepe pure intaccata dalle fiamme: è il bilancio del nuovo atto vandalico registrato all’interno del parco Papadopoli a Ceneda di Vittorio Veneto. A scoprire i due alberi tutti anneriti, di cui ora è rimasto solo il tronco, sono stati i volontari di Insieme per Ceneda anche oggi, martedì, al lavoro nel parco come da convenzione con il comune. Pare che il fuoco possa esser stato appiccato nel fine settimana. Le fiamme hanno trovato facile presa sul tronco ricoperto da vegetazione secca e quindi sono salite fino alla sommità dell’albero, bruciando le foglie. Indenne una terza palma, vicina alle altre due. Alcuni danni sono stati registrati anche sulla vicina siepe, pure intaccata dalle fiamme. Rotte anche le assi di legno di una panchina che si trova poco lontano dagli alberi. I volontari di Insieme per Ceneda si prendono cura del polmone verde di Ceneda dal 1998 curando alberi, aiuole, prati e sentieri. Gli ultimi danni, un faretto divelto e sassi pronti per essere lanciati contro le vetrate della villa, erano stati riscontrati una settimana fa.